Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

11 novembre 1806 Fra’ Diavolo è morto…ma è vivo ancora

Posted by on Nov 10, 2019

11 novembre 1806 Fra’ Diavolo è morto…ma è vivo ancora

Michele Arcangelo Pezza Colonello dell’Esercito Napoletano e Duca di Cassano alias Fra’ Diavolo l’11 novembre 1806 fu condannato a morte e giustiziato a P.zza Mercato dall’esercito invasore giacobino Francese e nonostante la giovane età e con moglie e figli a carico, preferì lasciarsi morire e non tradire il suo Dio, il suo Popolo e il suo Re. Nonostante la vulgata dominante giacobina cerca di infangare da 227 anni il nome del Mito napolitano le sue gesta, il suo coraggio e la sua fedeltà non è solo e vivo ancora ma si rafforza giorno per giorno.

Anche a Tramonti ricordano con forza l’eroe Itrano e grazie alla ” Paranza do Tramuntan” che ha scritto e musicato una cantata a lui dedicata capiamo che in tanti angoli del  Regno il Mito di Fra’ Diavolo non solo è ricordato ma addirittura il suo ricordo si rinnova giorno per giorno.

Di seguito la cantata a Fra’ Diavolo che gentilmente la ” Paranza do Tramuntan” ha eseguito in esclusiva per l’Ass. Id. Alta Terra di Lavoro in quel di Torre Annunziata.

di seguito monologo in lingua laborina di Raimondo Rotondi con protagonista Fra’ Diavolo recitato il quel di Itri.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: