Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

A proposito del pastore sardo e della centrale solare

Posted by on Set 5, 2016

A proposito del pastore sardo e della centrale solare

il pastore sardo di Decimoputzu che non vuol cedere la sua terra per far posto ad una centrale solare, non avrebbe questo problema se, anziché ai soldi, si fosse badato a seguire una ricerca scientifica veramente tale e non asservita agli interessi economici dei potenti di turno.

Detto così, quasi a bruciapelo, in un mare, per giunta, di affermazioni, articoli, servizi che asseriscono il contrario (l’informazione non è mai veramente libera), sembra quasi incredibile che il vero problema della CO2 siano … gli interessi di pochi e non il riscaldamento globale.

Ma Vincenzo Zappalà, astrofisico di primo piano, non è nuovo ad articoli in questo campo. Ne segnalo uno preso da un sito di cui è stato valente collaboratore. Nel sito se ne possono trovare altri sullo stesso tema.

 

Interessi sul riscaldamento globale

Fiorentino Bevilacqua

1 Comment

  1. Il Prof zappala un bevitore di vino Barolo scritto libro- il vino dell’altro mondo-
    sul Pastore Sardo il Pastore ha perso molti soldi per me – perchè il fotovoltaico per la realizzazione su
    terreno si prendevano 4000€ a ettaro di affitto- bastava posizionarlo ad altezza che le pecore
    potevano pascolare sotto- il Prof V. Zappala ha ragione perchè le ditte facevano bei soldi
    fino a quando il GSE ha pagato poi sono fallite e gli impianti …chi li gestisce??? sempre all’Italiana

    sia nel Lazio che in Puglia salento a ditte tedesche preso in affitto per il fotovoltaico
    per per diminuire la CO2 e produrre energia pulita

    Domenico Tagliente

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: