Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

BORGO DEI BRIGANTI A PRESENZANO BUONA LA SECONDA

Posted by on Ago 21, 2018

BORGO DEI BRIGANTI A PRESENZANO BUONA LA SECONDA

Domenica 19 agosto 2018 a Presenzano s’è tenuta la seconda edizione dell’evento il “Borgo dei Briganti” e nonostante la minaccia di pioggia s’è registrato un enorme successo.

Dopo la bellissima prima edizione del 2017 i timori che hanno accompagnato la seconda edizione, legittimi, perché, come si sa, ripetersi è sempre difficile ma grazie anche all’impegno del comune e di tutta la comunità la prova è stata superata a pieni voti.

Sfruttando a pieno il teatro naturale del Borgo gli organizzatori sono stati bravi a coinvolgere tutte le strade e i vicoli cercando di far emergere al massimo le tradizioni coinvolgendo i visitatori che si son calati nella festa da protagonisti e non da spettatori aiutati anche grazie alla qualità del cibo offerto basso costo come si dovrebbe fare ovunque quando si organizzano eventi simili.

I Musicanti, come gli attori, erano qualitativamente di prim’ordine dando un importante contributo alla riuscita della manifestazione, ottimo il servizio d’ordine dove la Protezione Civile e la Croce Rossa erano ben presenti e vigili.

Se tutto ciò è nato l’anno scorso per una scommessa ed è stato confermato per volontà quest’anno, lo si deve soprattutto ai ragazzi della Proloco di Presenzano che hanno profuso il massimo impegno senza lesinare sforzi affinchè l’evento riuscisse al meglio. Ragazzi giovani e volenterosi che hanno come caratteristica principale l’umiltà molla fondamentale per chi vuole organizzare eventi storici identitari nel proprio territorio infatti non eravamo ancora arrivati ai saluti che stavano facendo tesoro dei naturali e giustificabili errori da non ripetere nella prossima edizione. Una citazione particolare la merita però Angela Sasso il motore attorno al quale ha girato l evento non perdendo mai i giri Giusti.

 

 

 

 

Volutamente non facciamo i nomi del presidente e del vice perché si farebbe del torto a tutti i ragazzi della Proloco ma come Ass. Id.Alta Terra di Lavoro la ringraziamo per aver voluto anche quest’anno la nostra presenza e la nostra collaborazione che s’è finalizzata nella cura della sezione Libraria identitaria attraverso la sapienza ed esperta consulenza di Vincenzo de Maio che ha esposto i migliori libri scritti fino ad ora sul Brigantaggio e sul Regno delle Due Sicilie, e per aver segnalato il gruppo di musica popolare dei “Controra” che dall’inizio alla fine ha deliziato i visitatori con un repertorio di musica popolare invidiabile.

Di seguito due articoli che hanno presentato l’evento

Presenzano, il borgo di briganti. Ma solo per una sera d’estate

Domenica 19 agosto il centro storico di Presenzano a partire dalle ore 18 sarà Il borgo dei briganti, per una notte teatro sotto le stelle, con l’antico abitato a fare da scenografia. A organizzare l’iniziativa la Pro Loco di Presenzano Progresso & Sviluppo, presieduta da Sergio Santantonio, e il Comune.

Il borgo dei briganti giunge alla sua seconda edizione. I visitatori sin dal loro ingresso nel paese si troveranno immersi nell’emozionante teatralità della vita ai tempi del decennio post-unitario. Tutto il borgo verrà rivitalizzato, creando un ideale percorso attraverso viuzze suggestive e stradine gradonate, per poi affacciarsi al belvedere della piazza e godere di uno degli scenari più belli della zona. Tanti i figuranti che con abiti storici dell’800 si caleranno nel ruolo di briganti e ladri, di detenuti e prostitute dell’epoca, accompagnati da musicisti con tammorre e organetti. Intanto, Terra Nostra e La Controra, gruppi di ricerca sui canti popolari laziali e campani, canteranno e balleranno.

Verranno messi in scena spettacoli di stregoneria, ci saranno animali liberi, come galline e capre, spettacoli di luce e quattordici locande aperte, una diversa dall’altra, con degustazioni di birre artigianali e di vini locali Dop. Si mangerà tutto quanto era inerente all’epoca, ovvero pizze fritte, cuoppi di frittura di pesce, soffritto e la lumaca, prodotto tipico della tradizione locale. Ma non mancheranno fagioli e castagne, essendo il Comune vicino al vulcano di Roccamonfina, e naturalmente i formaggi della zona. Poi si ballerà fino a notte tarda.

Il servizio navetta e l’ingresso al borgo dei briganti sono gratuiti ed è prevista anche un’area attrezzata per sosta camper. «Il nostro borgo è tornato a vivere con un evento su misura. Il pubblico l’anno scorso ha risposto bene e ha letteralmente riempito il Comune di Presenzano. Per questa seconda edizione – spiega Angela Sasso, collaboratrice della Pro Loco – ci sono alcune novità. L’associazione culturale Rh+, che da un anno ha avviato un sodalizio con la Pro Loco, si occuperà della ricostruzione di un villaggio dell’epoca ricco di attività ludiche, musicali e teatrali, una sorta di teatro all’aperto in cui il pubblico sarà coinvolto in prima persona e potrà rivivere la magia di un tempo ormai perduto, quello appunto del brigantaggio. In quest’occasione Rh+ collaborerà con la cooperativa Mercurio d’oro. Quindi, l’Accademia italiana Domenico Cimarosa, composta da vari attori, insieme con il gruppo musicale popolare I Via del Popolo, rievocherà storie inerenti il brigantaggio locale di Presenzano. E ancora, l’associazione Alta Terra di Lavoro».

fonte

http://www.ondawebtv.it/presenzano-il-borgo-di-briganti-ma-solo-per-una-sera-destate/

 

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: