Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

Carmine Di Somma ministro per il Mezzogiorno, è l’unico che può farlo

Posted by on Giu 6, 2018

Carmine Di Somma ministro per il Mezzogiorno, è l’unico che può farlo

Dopo le ultime elezioni si respira aria nuova in Italia, un nuovo governo con persone nuove estranei alla politica consolidata a cominciare dal Primo Ministro Giuseppe Conte che per adesso, personalmente, m’è saltato all’occhio per aver ribadito con forza i principi della rivoluzione Francese, per la sua grande vicinanza a Macron e per essersi presentato in pubblico con la coccardina giacobina tricolore. Quando vediamo però la squadra di governo si nota, in linea con gli ultimi 160 anni circa, che esiste ancora il ministero per il mezzogiorno che ci fa capire come il nostro ex Regno rimane sempre una emergenza e dovrà essere governato ancora con misure straordinarie, come si fa normalmente con una colonia, e non ordinarie.

A questo punto è giusto che il suddetto dicastero vada a Carmine Di Somma perché ha dimostrato di conoscere bene la storia economica del nostro Regno prima e dopo il 1860 e quindi saprebbe dove mettere la mani. Se non credete a quanto da me affermato vi invito a vedere il documentario di seguito.

Claudio Saltarelli  

ps: il mio giudizio politico è completamente disinteressato e da osservatore esterno, dal 2001 mi faccio annullare la scheda elettorale senza esprimere una preferenza.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: