Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

CARMINE DI SOMMA UN SOLDATO DEL RE CON LA CINEPRESA IN MANO

Posted by on Gen 14, 2020

CARMINE DI SOMMA UN SOLDATO DEL RE CON LA CINEPRESA IN MANO

I denigratori come i sapientoni o i disfattisti accusano il mondo identitario di essere litigiosi, divisi e inconcludenti e purtroppo c’è chi da retta a questi tesi create e divulgate ad arte.

Il mondo identitario è un magma incandescente che chi si illude di poter  domare o incanalare in un canale morto rischia di scottarsi pesantemente. In questo magma certamente c’è un protagonista che si chiama Carmine Di Somma che ha un modo molto originale ed efficace di ripristinare la verità storica come lo è il mezzo divulgativo che usa, la cinepresa .

Carmine da anni crea dei documentari molto ben fatti montati in maniera sapiente e professionale che divulga tramite la rete e andando in giro per il Regno attraverso convegni e seminari, come è accaduto venerdi 3 gennaio 2020 a Mercato San Severino presso Sala consiliare del Comune, meraviglioso palazzo Vanvitelliano, in una serata organizzata dall’ Associazione i Briganti dell’ Orco.

Di seguito i video degli interventi e del documentario proiettato “La Tratta dei Sudici”

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: