Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

CASSINO PER PULCINELLA ALL’UNESCO

Posted by on Gen 30, 2020

CASSINO PER PULCINELLA ALL’UNESCO

Il popolo Italico fin dalla sua alba antropologica convive con termini come pasta, pane, pizza, vino e tanti altri ancora e fra questi possiamo certamente inserire anche il termine “Pulcinella” che ci accompagna per motivi diversi e per svariate dinamiche dalla culla alla tomba.

Il Trascendente ha collocato la maschera di Pulcinella, da tempo immemore, nell’olimpo degli Dei ma le leggi degli umani ancora non le danno il giusto onore e da più di due anni, chi sta cercando di colmare questo vuoto, è il Comitato Pro Pulcinella, nato per la ferrea volontà del Prof. Domenico Scafoglio considerato all’unanimità lo studioso più importante della celebre maschera, che vuole farla riconoscere dall’Unesco Patrimonio Immateriale dell’Umanità.

Crescono i  consensi alla richiesta di candidatura della Maschera di Pulcinella alla lista Unesco dei Beni Immateriali, promosso dal suddetto Comitato, e per la volontà dell’ Ass. Id. Alta Terra di Lavoro che attraverso Claudio Saltarelli è membro del direttivo, il 1° febbraio 2020 avrà luogo nella città di Cassino un incontro  nella Sala Comunale Restagno, alle ore 16,30, dove sarà illustrato e discusso il progetto e verrà comunicato lo “stato dell’  arte”.

L’occasione è data dalla adesione formale al progetto di Comuni e Associazioni del basso Lazio, già alta Terra di Lavoro, dell’ Abruzzo e dell’ Alto  Molise, con la presenza  delle rispettive Maschere di Pulcinella, che figurano tra le più interessanti d’ Italia.

Nel vedere il manifesto possiamo renderci conto che grazie al corposo programma e allo spessore dei relatori e delle associazioni presenti, l’evento assume una importanza storica rilevante e per questo bisogna ringraziare il Comune della Città di Cassino, la giunta, il consiglio Comunale e il Sindaco Enzo Salera.

Senza nulla togliere a nessuno delle personalità sopracitate un ringraziamento particolare va all’ Ass. della Cultura Danilo Grossi che fin dall’inizio ha manifestato la forte volontà di voler regalare alla cittadinanza Cassinate, all’inizio del periodo di Carnevale, un evento così importante.

Da aggiungere, infine, che per tutta la durata del Convegno, verranno raccolte le firme dai semplici cittadini che manifesteranno la volontà di affiancarsi ai 1500 soggetti, tra enti locali, artisti ed artigiani, per spingere “Pulcinella” fino a Parigi, luogo dove c’è la sede dell’ Unesco.    

Per informazioni sull’ iniziativa si può consultare il nostro sito http://www.pulcinella-candidaturaunesco.it/ e relativi link.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.