Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

DALLA SOCIETÀ DI CORPI ALLA «NAZIONE» RIVOLUZIONARIA

Posted by on Mag 23, 2020

DALLA SOCIETÀ DI CORPI ALLA «NAZIONE» RIVOLUZIONARIA

Pubblichiamo — con lievi ritocchi redazionali, ma senza rifonderli — i due interventi che il professor Edoardo Bressan, dell’Università degli Studi di Milano, ha tenuto in occasione della tavola rotonda 1799-1999 Repubblica Napoletana e Insorgenza antigiacobina. Fra modernizzazione politica e rivendicazione dell’identità, svoltasi a Milano, il 27 marzo 1999. Alcune note redazionali, inserite a fini esplicativi, sono riportate in parentesi quadra; il titolo è anch’esso redazionale.

Read More

PRETE BRIGANTE, DI CORRADO SANTORO

Posted by on Mag 21, 2020

PRETE BRIGANTE, DI CORRADO SANTORO

Il prete brigante è don Donato De Donatis, nato nel 1767 a Fioli, frazione di Rocca Santa Maria, in provincia di Teramo, regione Abruzzo; morto ucciso dai francesi nel 1807. Nel libro si parla dei fatti avvenuti a Teramo, e paesi vicini, dal 6 dicembre 1798 e alla fine di aprile 1799, nei quali il De Donatis ebbe parte importante, in quanto capo degli insorgenti contro i francesi che avevano occupato, in quegli anni, il Regno di Napoli. Cooperò quindi con il cardinale Fabrizio Ruffo alla conquista antifrancese di Napoli, facendo ritornare in quella città il re Ferdinando IV di Borbone.

Read More

Martiri di Casamari 13 maggio 1799

Posted by on Mag 13, 2020

Martiri di Casamari 13 maggio 1799

Nella primavera del 1799 i rivoluzionari francesi, che avevano instaurato in Napoli la Repubblica Napoletana, erano stati costretti dall’esercito della Santa Fede organizzato dal cardinale Fabrizio Ruffo, e dalla presenza della flotta inglese, ancorata nelle isole di Ischia e Procida, a prendere la via del ritorno, risalendo la penisola per la litoranea, attraverso Gaeta e Terracina.

Read More

GIORNATA DELLA MEMORIA 2020 AD ISOLA LIRI

Posted by on Mag 11, 2020

GIORNATA DELLA MEMORIA 2020 AD ISOLA LIRI

Di “Giornata della Memoria”  del Regno di Napoli, Sicilia e delle Due Sicilie ne sono state indette tante che sono, poi, naufragate nel nulla. Clamorosa la proposta di istituirla ufficialmente alla vigilia delle elezioni Regionali in Puglia di alcune forze politiche, una proposta che si sciolse come neve al sole ad elezioni fatte, per i voti si venderebbe l’anima al diavolo.

Read More
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: