Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

SANTA FEDE E BRIGANTAGGIO

Posted by on Mar 2, 2020

SANTA FEDE E BRIGANTAGGIO

SANTA FEDE E BRIGANTAGGIO: alle origini della questione meridionale

Se c’è un’ accusa alla quale chi è rimasto fedele alla tradizione cattolica è abituato è quella di essere «all’antica».
Ad essa ne vanno aggiunte altre: «oscurantista», «becero reazionario», «retrogrado», «rimasto indietro», «non al passo coi tempi», «nemico del progresso», etc.
Se ci si fa caso tutti questi epiteti possono essere affibbiati (magari aggiungendo «borbonico») ai meridionali in generale, a prescindere da ogni valutazione sulle loro idee.
Tutto ciò fa di chi scrive un retrogrado all’ennesima potenza.

Read More

Il periodo francese (1799-1815)

Posted by on Feb 21, 2020

Il periodo francese (1799-1815)

Era da pochi anni terminata la dominazione borbonica di Benevento (1768-1774), avutasi con l’ingresso delle truppe di Ferdinando IV nella città pontificia e dovuta alla contesa tra corte borbonica e Santa Sede a proposito della soppressione della Compagnia di Gesù, quando ulteriori venti di cambiamento istituzionale ripresero a soffiare sul Sannio.

Read More

1799,LE INSORGENZE ANTIFRANCESI IN ITALIA

Posted by on Feb 20, 2020

1799,LE INSORGENZE ANTIFRANCESI IN ITALIA

Gli episodi più rilevanti e più famosi del vasto movimento di Insorgenze antifrancesi che caratterizzò l’Italia dal 1796 al 1814, con particolare virulenza nel triennio 1796-1799, furono la riconquista del regno di Napoli a opera dell’Armata della Santa Fede guidata dal cardinale Fabrizio Ruffo (talmente significativo da dare vita a vocaboli specifici come sanfedismo e sanfedista), le Pasque veronesi, l’epopea dei Viva Maria! in Toscana (ma bande di Viva Maria! vi furono anche in Liguria) e quella di Andreas Hofer nel Tirolo e nel Trentino.
In realtà durante gli anni dal 1796 al 1799 e in quelli successivi non vi fu regione d’Italia le cui popolazioni non insorsero contro gli invasori francesi, tanto da potersi senza dubbio sostenere che il fenomeno delle Insorgenze è stato il più vasto e più concorde movimento popolare della storia d’Italia.

Read More

“Napoleone: ai posteri l’ardua sentenza”, l’ultimo libro di Alfredo Saccoccio

Posted by on Feb 17, 2020

“Napoleone: ai posteri l’ardua sentenza”, l’ultimo libro di Alfredo Saccoccio

Per i tipi della casa editrice Ali Ribelli di Jason Forbus è stata data alle stampe l’ultima fatica letteraria di Alfredo Saccoccio,dal titolo “Napoleone:ai posteri l’ardua sentenza”,che ricostruisce cosa accadde negli anni dello strapotere francese in Europa e del tiranno Napoleone, dissanguatore della più bella gioventù dellò’Impero, mandata al macello spezzando il cuore di tantissimi padri e madri (vent’anni di battaglie costarono più che le più accanite guerre di venti secoli, ricoprendo ……

Read More
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: