Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

ROSSELLI E PISACANE NELLA RECENSIONE DI OMODEO

Posted by on Mag 23, 2020

ROSSELLI E PISACANE NELLA RECENSIONE DI OMODEO

Cfr la recensione di A. Omodeo (nella «Critica» del 20 luglio 1933) del libro di N. Rosselli su Carlo Pisacane, che è interessante per molti aspetti. L’Omodeo ha l’occhio acuto nel rilevare non solo le deficienze organiche del libro, ma anche le deficienze organiche dell’impostazione che il Pisacane dava al problema del Risorgimento.

Read More

RIFLESSIONI DI UN MAGISTRATO IN TEMPI DI CORONAVIRUS

Posted by on Mag 22, 2020

RIFLESSIONI DI UN MAGISTRATO IN TEMPI DI  CORONAVIRUS

Cari amici lettori,

                quando ero più giovane ero un accanito lettore di romanzi e racconti di fantascienza: Asimov, Bradbury, Van Vogt e tanti altri. Ancor oggi ricordo benissimo Fahrenheit 451, favoloso romanzo scritto nel 1953 da Ray Bradbury, che lessi molti anni prima che uscisse il bellissimo film di Truffaut (1966) tratto dal romanzo (Recentissimo -2018 – è il film tv di Ramin Bahrani). Nel mondo descritto da Bradbury, i libri sono vietati perché stimolano a pensare, mentre la televisione è priva di contenuto e si riduce a puro intrattenimento.

Read More

DA LOMBROSO AD OGGI, 160 ANNI DI MORTIFICAZIONI

Posted by on Mag 21, 2020

DA LOMBROSO AD OGGI, 160 ANNI DI MORTIFICAZIONI

In questa foto possiamo “ammirare” a sinistra Cesare Ezechiele Lombroso, (medico e antropologo, da taluni studiosi definito addiritura il padre della moderna criminologia ma nella realtà dei fatti un ciarlatano), a destra, invece, Vittorio Feltri (giornalista e “comparsista” in tv).
Cosa hanno in comune? Una errata e “razzista” concezione dei meridionali

Read More

Così la RAI ha tradito i briganti

Posted by on Mag 19, 2020

Così la RAI ha tradito i briganti

Ibriganti son tornati. Dopo anni di silenzio sembra godere di maggiore interesse un capitolo della nostra storia a lungo ignorato: il brigantaggio. Un fenomeno spesso falsato o minimizzato dai libri scolastici, finito ai margini della recente sbornia celebrativa dell’Unità d’Italia, eppure un nodo della storia nazionale imprescindibile per capire gli attuali problemi del Mezzogiorno. 

Read More
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: