Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

Convegno a Sant’Angelo d’Alife, 29 ottobre 2016, sul Brigantaggio Insorgente

Posted by on Nov 20, 2016

Convegno a Sant’Angelo d’Alife, 29 ottobre 2016, sul Brigantaggio Insorgente

Il Matese è un posto magico, mistico e soltanto vivendolo nella sua essenza lo si può capire ed è inutile spiegarlo, se poi parliamo del Matese della Terra di Lavoro questa condizione si raddoppia.

Ad Aprile, a Cerreto Sannita, abbiamo vissuto una straordinaria giornata di storia identitaria grazie alla comunità di Cerreto al Sindaco Pasquale Santagata, alla Sig.ra Rosa Cofrancesco e a Lucio Rubano che ha voluto fortemente la realizzazione del convegno sul Brigantaggio Insorgente Postunitario. La riuscita della giornata lo si deve al gruppo musicale Laborino Cantori in Terra di Lavoro e allo storico Laborino FERNANDO RICCARDI che ha presentato il suo famoso libro “Brigantaggio postunitario una storia tutta da scrivere”.

La stessa cosa è accaduta il 29 ottobre a Sant’Angelo d’Alife dove una comunità intera ha dato mandato al Sindaco Vittorio Folco di organizzare lo stesso convegno alla casa del Parco di Sant’Angelo, uso la frase coniata da Edoardo Vitale, “da noi il tempo non è denaro ma è vita” per rendere l’idea dell’accoglienza, una colonna portante della nostra civiltà, ricevuta senza aggiungere altro. Il Sindaco Folco, da buon padrone di casa, ci ha fatto capire come anche la più piccola e nascosta pietra del paese fosse stata contenta del nostro arrivo curando tutto nei minimi particolari preparandoci la sala del convegno nel miglior modo possibile per ospitare noi e la popolazione sant’angiolese, accorsa per ascoltarci, come se fossimo dei Re. Dovrei citare e ringraziare uno per uno ogni persona presente ma visto che rischierei di dimenticare qualcuno con la presente chiedo al Sindaco Vittorio Folco di ricevere i nostri ringraziamenti ed estenderli a tutta l’amministrazione comunale e alla comunità. Ringrazio, altresì, il Prof. Sabatino per la sua relazione rendendo il convegno vivo e non banale, ringrazio Loredana Terrezza e Silvano Boschin per l’accompagnamento musicale, che come al solito è stato di alto livello, Tonino Fallena e Cinzia Zomparelli per le riprese che di seguito potete vedere integralmente.

 

Il saluto di Sant'Angelo d'Alife alla fine del convegno

Il saluto di Sant’Angelo d’Alife alla fine del convegno

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*