Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

Dopo Cerreto Sannita altra vittoria a Riposto.

Posted by on Nov 24, 2016

Dopo Cerreto Sannita altra vittoria a Riposto.

dopo il successo di Cerreto Sannita un altro viene registrato a Riposto dove il nostro storico laborino FERNANDO RICCARDI è stato uno dei protagonista della eliminazione di una strada intitolata a Cialdini. di seguito articolo con riferimenti.

RIPOSTO(CT) – Lo scorso 18 settembre, con una solenne cerimonia tenuta presso il Palazzo Vigo di Torre Archirafi, splendida residenza settecentesca costruita dal Principe di Sperlinga Giovanni Natoli Ruffo il quale, coincidenza ha voluto, oltre ad avere l’onore di esser nominato Duca di Archirafi da S.A.R. Carlo di Borbone, il Re fu padrino del primogenito del nobile messinese.

Il tanto atteso cambio è l’agognata meta di un percorso molto lungo che iniziò nel lontano 2010 con una raccolta firme via e-mail organizzata dal nostro Comitato Storico Siciliano e consegnate alla vecchia amministrazione.

Fondamentale la tappa del 24 aprile 2015, quando un pubblico convegno storico organizzato dall’amministrazione comunale, a cui partecipò come relatore il nostro Fernando Riccardi vicepresidente dell’Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie, mise finalmente a nudo, agli occhi della cittadinanza ripostese, gli gli eccidi ed i crimini di guerra del generale sabaudo

Per celebrare il tanto atteso evento è stato addirittura organizzato un concerto diretto dal vicesindaco Giancarlo Pappalardo Fiumara, apprezzato artista di fama internazionale, a cui ha partecipato una moltitudine di persone.

fonte associazioniduesicilie.it

 

locandina%20cambio%20via%20cialdini%20via%20pavone

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*