Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

EVENTO FRA DIAVOLO AGLI “INCURABILI”

Posted by on Nov 8, 2018

EVENTO FRA DIAVOLO AGLI “INCURABILI”

L’11 novembre 2018, nello storico Ospedale napoletano di Santa Maria del Popolo degli Incurabili, sarà commemorato Michele Pezza, alias Fra Diavolo, ivi sepolto nella chiesa sita nel cortile dello stresso complesso ospedaliero. L’eccezionalità dell’evento sta nel fatto che tale rievocazione si terrà per la prima volta in assoluto, a duecentododici anni dalla sua morte, proprio dove i Bianchi della Giustizia, che all’epoca assistevano i condannati a morte, ne trasportarono il corpo dopo l’esecuzione. L’ispiratore di tale avvenimento è il professor Erminio de Biase che accarezzò l’idea già nel 2006, bicentenario della morte di Fra Diavolo. Per dodici anni, egli ha coltivato questo proposito costantemente, tenacemente, senza mai abbandonare le speranze di poterlo realizzare. Ovviamente, però, esso è stato reso possibile solo grazie alla gentile disponibilità del dottor Gennaro Rispoli, un vero appassionato di Storia Patria, oltre che creatore ed animatore del Museo delle Arti Sanitarie, ed al suo “braccio destro”, la dinamica ed impareggiabile Carmen Caccioppoli che ha indirizzato e seguito, passo, passo, l’organizzazione pratica dell’evento. Nell’occasione, chi verrà ad assistere all’incontro, avrà anche la possibilità di visitare o di prenotare una visita ai luoghi storici (Museo delle Arti Sanitarie a parte) che fanno dell’Ospedale degli Incurabili un luogo, nel suo genere, unico a Napoli, un luogo in cui arte e scienza si incontrano e si fondono l’una nell’altra: dalla famosa Farmacia storica, alla Cappella dei Bianchi della Giustizia, alle sale dedicate a San Giuseppe Moscati… angoli pregni di Storia, di Storia Napoletana che si irradia dalla magica collina di Caponapoli.

Riferimenti Geografici

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: