Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Garibaldi e la massoneria

Posted by on Ott 24, 2019

Garibaldi e la massoneria

L’iniziazione massonica di Garibaldi

“Se nascesse una società del demonio che combattesse despoti e preti mi arruolerei nelle sue fila”, “Farei L’italia anche col Diavolo!” (Giuseppe Garibaldi)

Era il 1844 quando Garibaldi, trentasettenne, avviò la sua iniziazione massonica presso la loggia irregolare L’Asil de la Vertud.

Regolarizzò successivamente la sua posizione (4° grado) presso la loggia Les Amis de la Patrie di Montevideo posta all’obbedienza del grande Oriente di Parigi.

La carriera massonica

La carriera massonica di Garibaldi ebbe un salto di qualita quando il Gran Oriente di Palermo gli conferì a Torino tutti i gradi del Rito Scozzese (dal 4° al 33°) il 17 marzo 1862, seguita dall’elezione a Gran Maestro dell’Ordine d’Oriente e del Rito Scozzese Antico ed Accettato del 21 maggio 1864 e nella suprema carica di Gran Hierofante del Rito Egiziano di Memphis-Misraim nel 1881.

Molte di queste informazione le dobbiamo a Aldo A. Mola direttore del ”Centro studi per la storia della Massoneria”. Aldo Mola nel suo libro ”Liberazione d’Italia nell’opera della Massoneria” ripete più volte: “La spedizione dei mille dall’inizio alla fine sotto tutela britannica: o, se si preferisce, dalla Massoneria Inglese”.

Conclusione. Le sue parole:

«Così ho trasformato il Sud da terza potenza mondiale in povera colonia italiana: eravamo solo mille… ma siamo stati sufficienti ad arraffare tutto l’oro del Meridione, a smontare le industrie del Sud che davano lavoro a migliaia di operai e a trasferire queste ricchezze al misero Nord».

[dall’ archivio del Grande oriente d’Italia, diploma rilasciato a Garibaldi dal Supremo Consiglio del Grande Oriente d’Italia sedente in Palermo a firma del Sovrano Gran Commendatore Giuseppe Garibaldi (Palermo, 20 luglio 1867)]

fonte http://gladivm.altervista.org/garibaldi-la-massoneria/?fbclid=IwAR3MwOCphyCbu4-0EA3YmYV8a6zm08bW1CHptlfFyFVq6Y4M5mEfHvq-UlQ

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.