Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

Il ricordo dei soldati del Volturno, grande successo per l’evento di Capua

Posted by on Ott 25, 2019

Il ricordo dei soldati del Volturno, grande successo per l’evento di Capua

Il 5 ottobre, come ogni anno, con esclusione del 2018 a causa della morte del Presidente, dott. Giovanni Salemi, promotore di questa manifestazione, l’Istituto di Ricerca Storica delle Due Sicilie ha ripreso la lunga tradizione di organizzare a Capua un convegno. Tale evento è nato per ricordare i valorosi soldati “napolitani” dell’esercito di Francesco II di Borbone che si batterono con indomito coraggio per difendere il trono, il proprio territorio, i propri diritti e le proprie tradizioni. La storiografia ufficiale spesso è stata ingiusta e non veritiera verso la storia del meridione che l’Istituto, nel ricordo del dott. Salemi, vuole invece onorare. Un interessante convegno si è svolto il 5 ottobre scorso presso la sala conferenze del Liceo Musicale “Garofano” di Capua, messo gentilmente a disposizione del Preside Di Cicco. Sono intervenuti due eccezionali relatori: il Prof. Fernando di Mieri e l’Ammiraglio Pio Forlani. Il primo ha proposto un excursus dettagliato sul periodo borbonico, il secondo ha trattato diffusamente degli avvenimenti della battaglia del Volturno. In precedenza è stata celebrata nella bellissima chiesa dei Santi Rufo e Carponio una Santa Messa officiata da monsignor Centore, sacerdote di alto spessore e grande umanità. Gli studenti del Liceo Musicale, prima del convegno, hanno offerto un applauditissimo concerto, passando dall’inno borbonico ad altre interpretazioni. Come sempre da segnalare la presenza del dott. Giuseppe Catenacci, Presidente onorario dell’Associazione “Ex Allievi della Nunziatella”, amico sincero dell’Istituto e del compianto Giovanni Salemi. Un sentito ringraziamento alla gentile moderatrice dott.ssa Carmen Nugnes ed all’instancabile organizzatore Cav. Giancarlo Rinaldi.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: