Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

Miguel de Cervantes e Napoli

Posted by on Lug 16, 2019

Miguel de Cervantes e Napoli

TI PORTERÒ NELLA CITTÀ PIÙ RICCA, PIÙ DILETTEVOLE DELL’UNIVERSO, NAPOLI” dice, nel Don Chisciotte,Vincente de la Roca, alla sua amata Leandra.
E Tomàs Rodaja, protagonista della novella El licenciado Vidriera: NAPOLI È LA CITTÀ MIGLIORE D’EUROPA, ANZI DEL MONDO”
Così Miguel de Cervantes sfata il preconcetto della Napoli miserabile durante la dominazione spagnola.. Dai suoi scritti si evince che era in realtà la città più importante dell’impero, e non una colonia (come lo è diventata con i piemontesi).
Lo scrittore spagnolo soggiornò più volte a Napoli e partecipò anche alla battaglia di Lepanto.

segnalato da Maria Franchini

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: