Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

PAPA FRANCESCO

Posted by on Feb 18, 2016

PAPA FRANCESCO

“Vivere in famiglia non sempre è facile, spesso è doloroso e faticoso, ma, come più di una volta ho detto riferendomi alla Chiesa, penso che questo possa essere applicato anche alla famiglia: preferisco una famiglia ferita che ogni giorno cerca di coniugare l’amore, a una famiglia e una società malata per la chiusura o la comodità della paura di amare. Preferisco una famiglia che una volta dopo l’altra cerca di ricominciare a una famiglia e una società narcisistica e ossessionata dal lusso e dalle comodità”. Lo ha detto il Papa incontrando migliaia di famiglie messicane che si sono radunate lunedì pomeriggio, 15 febbraio, nello stadio Víctor Manuel Reyna di Tuxtla Gutiérrez per un incontro di festa e di testimonianza

“La vita matrimoniale – ha aggiunto il Pontefice – deve rinnovarsi tutti i giorni. E, come ho detto prima, preferisco famiglie con le rughe, con ferite, cicatrici, ma che vanno avanti perché quelle ferite, quelle cicatrici, quelle rughe sono frutto della fedeltà di un amore che non sempre è stato facile. L’amore non è facile, non è facile, no, ma è la cosa più bella che un uomo e una donna possono darsi a vicenda, il vero amore, per tutta la vita”.

Il discorso di Papa Francesco  

 

Papa Francesco

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: