Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

Una femmina, una donna nella sua essenza a Sonnino

Posted by on Ott 10, 2016

Una femmina, una donna nella sua essenza a Sonnino

una mia conoscente mi ha dato un suo piccolo diario e mi da la possibilità di pubblicarlo. E’ una persona che vive a Sonnino, luogo dove per più di un secolo era considerato dai romani Ciociaria. insieme alla sabina, ai castelli romani, ai monti lepini, e alla zona di filettino,  disprezzando le donne che vi abitavano con il nome ciocciara (doppia c), che pubblico perché in queste brevi righe si condensa tutto, la voglia sfrenata di ricerca della propria identità, dignità di una donna che ha vissuto le difficoltà senza lamentarsi mai.

Dal testo si può anche comprendere che quando ci sono le guerre, i tradimenti, lo spirito di sopravvivenza e gli atti eroici si alternano in maniera convulsa e disordinata. In questo caso quale analisi dell’universo femminile bisogna formulare? quale ispirazione particolare può generare negli scrittori radical chic di sinistra e a quelli liberal giacobini? la protagonista possiamo paragonarla ad una brigantessa? quali analisi antropologiche, sociologiche, piscologiche e para…… si possono scrivere? io credo nulla, bisogna soltanto leggere e lasciarsi trasportare dai sentimenti e dalle passioni che nascono in ognuno di noi, non si può aggiungere altro perché altrimenti si fanno solo danni. Nella parte finale parla di come erano considerati i briganti, la stessa cosa mi ha detto questa mattina una donna anziana di Civita di Collepardo,  nell’immaginario collettivo e di come bisogna assolutamente far capire la differenza che c’è tra il brigantaggio e il “brigantaggio insorgente” poichè c’è troppa confusione creata ad arte da Risorgimentali che vogliono disinnescare la bomba del revisionismo storico che si sta scrivendo sulla nostra storia che sta per esplodere, se poi sono pure…………ciociari!!!!

 

nomi volutamente cancellati perché ancora non è un documento storico

nomi volutamente cancellati perché ancora non è un documento storico

 

di seguito tutte le pagine in pdf

Diario di una Femmina di una Donna

 

 

 

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*