Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

VEDERE LA JUVENTUS PER CAPIRE I SAVOIARDI

Posted by on Set 18, 2016

VEDERE LA JUVENTUS PER CAPIRE I SAVOIARDI

Quando ero bambino, negli anni 70, mangiavo pane e pallone e attraverso le figurine panini tifavo juve, perche vinceva sempre e milan ed inter vivevano un periodo nero. In quel periodo la Tv aveva due canali e passavano sempre film Western e tifavo per gli sceriffi.

Arrivato alla maggiore età preso da sentimenti anti-nordisti che crescevano sempre più cominciai a tifare per il Napoli e per gli Indiani e il colore azzurro divento la mia seconda pelle.

In questo periodo di crisi forte dell’ identità nazionale italiana uno degli elementi che tengono in piedi questo paese è certamente il tifo per la Juve che è diffuso da nord a sud a macchia d’olio, non mi soffermo su i motivi per cui molti dei nostri conterranei tifano per juve, milan o inter, ma certamente un tifo juventino si riconosce come apre la bocca.

Pensano di essere figli di un dio superiore e che a loro tutto è ammesso, non è importante avere una mentalità vincente ma basta avere una cultura vincente, chi è più forte può tutto in barba a tutte le regole di lealtà, di cultura sportiva e di buon senso. Hanno subito due retrocessioni per illecito sportivo una nel 1927, che Mussolini annullò permettendo alla Juve di non retrocedere, e una nel 2006 ma questo non importa perché sono tutte falsità, non si sa quanti scudetti hanno vinto ma per loro sono sempre tanti. Hanno una coppa dei campioni ma ne rivendicano due, ricordo che la finale del 1985, causa la tragedia che colpi lo stadio belga per colpa dell’orda barbarica britannica, fu disputata solo per ordine pubblico imposto dall’autorità statali. E’ la squadra che in Italia ha ricevuto a favore piu errori arbitrali e il minor numero di cartellini gialli e rossi ma questo solo perché è la squadra piu corretta. Maradona è stato il più grande e mai nessuno arriverà a lui ma come minimo, per loro, ci sono 4/5 giocatori che sono stati superiori pur sapendo di dire una bestialità perché non possono sopportare che Diego ha giocato a Napoli.

Potrei continuare all’infinito ma non voglio annoiarvi troppo ma a questo punto mi domando i Savoiardi non si comportano allo stesso modo? Non hanno un modo di operare che da qualche secolo li contraddistingue causa un forte complesso d’inferiorità? Concludo invitandovi a vedere il video di seguito che gira sul web da tempo

Claudio Saltarelli

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: