Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

GARIBALDI, DON LIBORIO ROMANO E…….LA CAMORRA

Posted by on Ott 18, 2020

GARIBALDI, DON LIBORIO ROMANO E…….LA CAMORRA

La camorra fu sfruttata da Garibaldi con l’aiuto dell’ultimo Ministro dell’Interno Liborio Romano, il quale affidò ai camorristi la patente di “tutori dell’ordine pubblico”. Costoro approfittarono della situazione senza alcuno scrupolo e, di fatto, furono i collaborazionisti più determinanti degli invasori.

Read More

Don Liborio Romano il Boia delle Due Sicilie

Posted by on Set 18, 2019

Don Liborio Romano il Boia delle Due Sicilie

Il ritratto di questo personaggio, l’essenza del traditore tipo, per giunta sembra successivamente anche pentito, è quello di un uomo abbastanza vanesio, inconsapevole di quello che faceva e vagamente idealista. Un personaggio esemplare, dunque, per essere adoperato dagli invasori piemontesi per compiere atti devastanti all’interno dello stesso governo duosiciliano.

Read More

Le due anime di Don Liborio Romano

Posted by on Nov 13, 2017

Le due anime di Don Liborio Romano

Non si può parlare del Risorgimento Meridionale e del crollo del Regno di Napoli senza accennare, anche se brevemente, a Don Liborio Romano. Avrebbe potuto salvare la Dinastia, forse non volle. O non poté, per non essere l’unico consigliere di un sovrano troppo giovane, troppo debole, troppo irresoluto.

Read More

DON LIBORIO ROMANO – IL BOIA DELLE DUE SICILIE (settima parte)

Posted by on Nov 10, 2017

DON LIBORIO ROMANO – IL BOIA DELLE DUE SICILIE (settima parte)

DON LIBORIO ALL’ATTACCO

Da quel momento l’attività di don Liborio diventa frenetica. Con la motivazione della necessità di mantenere l’ordine pubblico chiede ripetutamente a Francesco II l’aumento dell’organico della guardia nazionale di Napoli, recentemente istituita, che diventa, rinforzata dai camorristi, il corpo pretoriano del ministro (da 6.000 col Del Re, con decreto del 19 luglio a 9.600, e a 12.000 dal 27 agosto).

Read More