Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

ALIMENTAZIONE DEL REGNO TRA PASSATO E PRESENTE AL CASTELLO DEL CONTE GIULIO FRISARI DE JORIO

Posted by on Mar 23, 2021

ALIMENTAZIONE DEL REGNO TRA PASSATO E PRESENTE AL CASTELLO DEL CONTE GIULIO FRISARI DE JORIO

La giornata dedicata alla storia del Castello di Macchia di Isernia e della famiglia Frisari de Jorio, che è il cubo della Storia del Regno di Napoli, la sua seconda parte è stata dedicata alla presentazione di aziende napolitane che operano nel settore agrogastronomico che hanno presentato la propria attività e i propri prodotti alla delegazione giapponese e a tutti noi, evidenziando soprattutto il legame stretto che hanno con il territorio, con l’identità, con la tradizione e con la storia.

La bellezza della giornata s’è arricchita dell’idea di mettere in parallelo la cucina contemporanea, che pur ramificandosi nell’aristocratico passato del Regno, deve comunque confrontarsi con nuove ricerche e nuove tecnologie, come il pasticciere del Re Dario Saltarelli ci ha spiegato nel chiudere il precedente video, con una suggestiva rappresentazione in purezza di una normale tavolata, con tutti gli usi e costumi annessi, medievale che ci ha fatto comprendere di come la cucina non è soltanto un accessorio importante del saper vivere ma anche un riflesso antropologico evolutivo dell’uomo.

Ringraziamo di nuovo il Conte Giulio de Jorio Frisari per averci autorizzato a pubblicare il video del presente articolo e del precedente e, prima di invitarvi a vederlo, vi elenchiamo le aziende e le istituzioni che hanno partecipato   

Dario Saltarelli e La Polakkeria
Teresa d’Uva delle Cantine Angelo d’Uva
Dino Martino dell’Agriturismo Mastrofrancesco
Ditta Dolceamaro della famiglia Papa
Associazione Culturale Tempo di Festa
Mariella di Sanza dell’Istituto d’arte Manuppella di Isernia
Famiglia de Jorio Frisari d’Alena, Conte di Ceglie Baroni di Macchia d’Isernia, Gentiluomini della Badia di San Vincenzo
Davide Mafrevola per le riprese e il montaggio

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.