Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Platone: la cosa peggiore non è commettere un’ingiustizia, ma non essere punito per questa

Posted by on Lug 4, 2020

Platone: la cosa peggiore non è commettere un’ingiustizia, ma non essere punito per questa

La pena deve avere soprattutto una funzione retributiva.

Il Catechismo della Chiesa Cattolica al n.2266 dice: “La pena ha innanzitutto lo scopo di riparare il disordine introdotto dalla colpa.” 

Dunque, se la pena ha principalmente una funzione retributiva, ne segue che ci possono essere dei reati che sono talmente gravi da esigere come unica retribuzione l’ergastolo.

Platone sosteneva che la cosa peggiore che può capitare ad un essere umano non è commettere un’ingiustizia bensì commettere un’ingiustizia e non venirne punito, perché in tal caso egli non recupera la sua dignità morale.

C’è una differenza tra la vendetta e la pena. La vendetta vuole il male del reo, la pena invece vuole ristabilire la giustizia e restituire dignità al reo, quindi vuole il suo bene.

fonte

Read More

Caligola e il desiderio della luna

Posted by on Giu 30, 2020

Caligola e il desiderio della luna

Nella seconda versione dell’opera teatrale “Caligola”, Camus inserisce un nuovo terzo atto e il personaggio Elicone, schiavo liberato dall’imperatore. Che a un certo punto, disperato per la morte dell’amata Drusilla, domanda la luna. Segno di una sete di impossibile e di infinito che dice molto dell’animo umano.

Read More

GIUNONE MONETA

Posted by on Giu 28, 2020

GIUNONE MONETA

Il 1 di Giugno ricorreva l’anniversario della dedica del Tempio di Giunone Ammonitrice.
Il tempio, come ci ricorda Tito Livio, fu dedicato per un voto fatto, da Lucio Furio Camillo, durante la battaglia contro gli Aurunci nel 345 a.C.:

Read More

Caio Plinio al suo Tacito, salute

Posted by on Giu 22, 2020

Caio Plinio al suo Tacito, salute

Mi dici che, pungolato dalla curiosità per via della lettera che su tua richiesta ti scrissi in merito alla morte di mio zio, rimani adesso desideroso di sapere non solo quali inquietudini, ma anche quali pericoli abbia io affrontato allorché fui lasciato a Miseno (ero invero sul punto di dirtelo, ma mi interruppi).

Read More

NOTIZIE ARCHEOLOGICHE DAL REGNO

Posted by on Giu 8, 2020

NOTIZIE ARCHEOLOGICHE DAL REGNO

PER L’AFRODITE DI SESSA UNA NUOVA ATTRIBUZIONE

Afrodite di Sessa , così come il Walters in cat. of Bronzes, 1899, n.447 chiama questa spettacolare statua votiva di cm 60 in bronzo , di chiara fattura etrusca , rappresentante un Kore, giovinetta, nell’atto di offrire con le mani estese ed indossante un chitone aderente e le tipiche calzature con la punta rialzata.

Read More