Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

CRONACA DI UN’UNIFICAZIONE

Posted by on Feb 27, 2021

CRONACA DI UN’UNIFICAZIONE

Signore, Signori, Autorità, Amici. Perché abbiamo dedicato una serata ad un argomento che ai più potrebbe sembrare inutile, stantìo, velleitario, senza possibilità di incidere sulla nostra vita? E’ una domanda che mi è già stata rivolta ed alla quale ho risposto e rispondo.

Read More

IL BRIGANTAGGIO NELLA LETTERATURA

Posted by on Feb 26, 2021

IL BRIGANTAGGIO NELLA LETTERATURA

La figura del brigante quale ci viene consegnata dalla fantasia popolare si veste spesso di mito. Il brigante è un uomo proveniente da classi sociali disagiate, costretto a darsi alla macchia per rispondere a una qualche violenza subita e a farsi giustizia da sé laddove le leggi non si mostrano eque.

Read More

“BRIGANTI” di Francesco Saverio NITTI

Posted by on Feb 25, 2021

“BRIGANTI” di Francesco Saverio NITTI

L’anno scorso, in luglio, io ero a Strasburgo, nella solenne città dei Nibelunghi, sacra pur nella leggenda al dissidio e alla guerra. E, nella gentile ospitalità della famiglia di uno scienziatotedesco, si discuteva, la sera, della Germania e dell’Italia, dello stato sociale dei due paesi e di scienza e d’arte.

Read More

L’eccidio di Pontelandolfo nello scritto, due anni dopo, di Teodoro Salzillo

Posted by on Feb 24, 2021

L’eccidio di Pontelandolfo nello scritto, due anni dopo, di Teodoro Salzillo

E’ per delibera, ormai dal 2011, “città martire”. Pontelandolfo nel Sannio ricorda ogni anno, di questi tempi, l’eccidio drammatico del 14 agosto 1861. I fatti, ormai, sono noti a molti, soprattutto perchè, in occasione dell’anniversario dei 150 anni di unità d’Italia, ne raccontarono i dettagli molti grandi quotidiani nazionali. Una pagina oscura, non la sola purtroppo, del nostro Risorgimento.

Read More

“EROI” di Francesco Saverio NITTI

Posted by on Feb 24, 2021

“EROI” di Francesco Saverio NITTI

L’Italia è la terra degli Eroi. Molte volte negli anni della adolescenza io ho copiato questo aforisma nei quaderni di calligrafia. E pure nella preoccupazione del rotondo e del gotico, dei profili e dei chiaroscuri, la mia mente inesperta si chiedeva: e perché dunque l’Italia è la terra degli eroi?

Read More