Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Come un modernissimo fast food ma nel 1845, è il progetto borbonico di un Carro-Cucina Ferdinando II a vapore dell’inventore Giuseppe Ignone

Posted by on Feb 26, 2022

Come un modernissimo fast food ma nel 1845, è il progetto borbonico di un Carro-Cucina Ferdinando II a vapore dell’inventore Giuseppe Ignone

Che nel 1845 abbia previsto il cibo “fast” nostro quotidiano?

“Poca favilla gran fiamma accende” scrisse Ignone.

Le scoperte più belle avvengono per caso si direbbe, com’è stato leggere questo post nei social pubblicato da Mirko Speranza, presidente del 1° Reggimento Re  (Associazione culturale e di rievocazione storica), ricercatore e divulgatore che ringrazio per l’obiettiva e capillare analisi storica che lui produce da anni sulla vera storia del Regno delle Due Sicilie. E il suo post oltre a darci grande spinta di orgoglio nella affastellata costellazione di entusiasmi di tutti noi ricercatori, è un ottimo esempio per la riscoperta collettiva di quel mondo intriso di cultura quale è stato quello Borbonico.

Read More

Il Polluce e la carrozza d’oro di Ferdinando II

Posted by on Feb 25, 2022

Il Polluce e la carrozza d’oro di Ferdinando II

Chiedo umilmente aiuto al dottor Granzotto, esperto in cose borboniche.

Letto l’appassionante articolo di Stefano Passaquindici sull’imminente recupero del relitto del vascello a ruota Polluce sono rimasto pieno di dubbi. Perché l’oro napoletano era su una nave sabauda? Perché Re Ferdinando felicemente regnando avvertì la necessità di portare il tesoro all’estero? Se è vero che il tesoro affondò con il Polluce, come tirò av anti il Regno? E cos’è questa storia della carrozza d’oro? Vorrei essere illuminato.

Read More

SUL PROGETTO DI UN TRATTATO DI COMMERCIO TRA LA REAL CORTE DELLE DUE SICILIE E QUELLA DELLA GRAN BRETTAGNA

Posted by on Gen 26, 2022

SUL PROGETTO DI UN TRATTATO DI COMMERCIO TRA LA REAL CORTE DELLE DUE SICILIE E QUELLA DELLA GRAN BRETTAGNA

Pubblichiamo i lavori della Commissione del 1839 “SUL PROGETTO  DI UN TRATTATO DI COMMERCIO  TRA LA REAL CORTE DELLE DUE SICILIE E QUELLA DELLA GRAN BRETTAGNA?.

Ad un nostro commento preferiamo riportare quanto scrisse Ernesto Pontieri (Cfr. Il riformismo borbonico nella Sicilia del sette e dell’ottocento ERNESTO  PONTIERI – ESI,  Napoli  1965):  

Read More

Giovanni Vico

Posted by on Gen 12, 2022

Giovanni Vico

Ignoto eroe siracusano che, per trovarsi dalla parte “sbagliata”, pagò con la vita il suo tentativo di risparmiare a Siracusa la tragedia del 1837

Tra i tanti eroi sconosciuti perché vittime del colpe­vole oblio cui vengono relegati dalla sistematica distor­sione della verità che da sempre viene praticata nel mondo (la parte (lei vincitori nei confronti (lei vinti, merita pienamente di essere collocato il siracusano cavaliere Giovanni Vico, “gentil persona, zelante del suo mini­stero, e perciò rispettato dai buoni, temuto e non amata dai cattivi”.

Read More