Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

CRISTINA GALIETTO, NUOVA REGINA DI NAPOLI

Posted by on Ott 3, 2020

CRISTINA GALIETTO, NUOVA REGINA DI NAPOLI

Gli studi musicali di Cristina Galietto sono stati fortemente influenzati dalla presenza di suo padre Alberto, insegnante di chitarra classica, che l’ha avviata a questo meraviglioso strumento musicale. All’età di 10 anni ha iniziato a frequentare il Conservatorio di musica “San Pietro a Majella” di Napoli.

Cristina ha partecipato a numerosi concorsi musicali nazionali e internazionali, ottenendo sempre risultati prestigiosi e l’esortazione degli insegnanti nelle giurie di concorso a continuare l’eccellente lavoro iniziato. Nel 2018 ha conseguito il diploma di musica vecchio ordinamento con il massimo dei voti e lode; nel frattempo ha terminato gli studi della scuola superiore (liceo musicale) con il massimo dei voti.

Ha frequentato le lezioni private del M° Carlos Bonell al Royal College of Music di Londra per l’intero anno scolastico 2016-2017, periodo in cui ha frequentato una High School inglese, a Brighton. Durante il liceo italiano aveva come insegnante di chitarra il prof. Enzo Amato.

Da dicembre 2017 frequenta i corsi di specializzazione presso l’Accademia “Stefano Strata” di Pisa nella classe del M° Aniello Desiderio. Dal novembre 2018 ha iniziato a perfezionare presso il Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, tenuto dal M° Lucio Matarazzo. Ha ricevuto una borsa di studio da Eurostrings per partecipare al Guimaraes International Guitar Festival 2018 in Portogallo, e una dall’International Guitar Festival in Rust 2019 (Austria); inoltre, le è stata attribuita la borsa di studio europea George Karagiozis e Manolis Hadjiemmanouil 2019 per partecipare al “Volterra Project 2019” (Italia).

Cristina ha incontrato molti insegnanti di fama internazionale (Leo Brouwer, Eduardo Isaac, Costas Cotsiolis, Aniello Desiderio, Carlo Marchione, Zoran Dukic, Angelo Gilardino, Georg Schmitz, Alfonso Montes, Maria Linnemann, Irina Kircher, Tali Roth, Luciano Tortorelli, Cristiano Porqueddu, Antigoni Goni, Dusan Bogdanovic, Paco Seco, Edoardo Catemario e molti altri) che hanno sempre avuto parole di elogio e di esortazione per lei.

PROGRAMMA del Settembre 16 mercoledì • REMIND Cristina GALIETTO chitarra alla Domus Ars

Prima parte

H. Villa Lobos Studio n° 11 F. Tarrega Recuerdos de la Alhambra E. Amato Mermaid N. Paganini Romanza e Andantino variato

Seconda parte

D. Scarlatti Due sonate K.408 e K.377 G. Caruso Moderato J. Rodrigo Tres piezas espanolas: Fandango – Passacaglia – Zapatead

di seguito tutti i video del concerto

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.