Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

ERASMO DI SPIRITO KRIEGSBERG MINTZ NUOVA MOSTRA TALENT

Posted by on Giu 23, 2020

ERASMO DI SPIRITO KRIEGSBERG MINTZ NUOVA MOSTRA TALENT

IL MUSEO DELL’ARTE MODERNA 11 WEST 53 STREET NEW YORK
Archivio MoMA 477
IN ATTICO 8 MAGGIO 8 LUGLIO 1951

Poco più di un anno fa il Museo ha inaugurato la sua serie di mostre di nuovi talenti nell’attico. In passato il Museo ha sponsorizzato molti artisti non conosciuti e queste piccole mostre informali sono previste come mezzo aggiuntivo per mostrare opere poco conosciute che secondo l’opinione del Dipartimento di Pittura e Scultura meritano l’attenzione dei membri del Museo e del Nuovo York pubblico. Per “nuovo” il Museo significa artisti che non hanno ricevuto una grande mostra personale nella città di New York. Non esclude gli artisti le cui opere sono conosciute in altre parti del paese o che sono conosciute per lavori in diversi settori.

Inoltre non implica un limite di età.

  Questa è la terza mostra della serie. Mentre nelle prime due mostre sono stati scelti artisti provenienti da parti ampiamente separate del paese, in questo terzo mostra i due pittori e lo scultore inclusivo che provengono tutti nelle vicinanze: NewYork City: Clifton, New Jersey; e Utica New York.

  Molte delle opere d’arte in mostra sono in vendita e per la durata della mostra il Museo ha stabilito che saranno disponibili per l’acquisto solo ai suoi membri. Il museo non prende commissioni su queste vendite e si spera che molti dei lavori possano trovare un posto nelle case dei membri.

  Affinché tutti coloro che desiderano possano vederli, le mostre saranno aperte al pubblico il lunedì.

Si ricorda ai visitatori di essere invitati a diventare membri del Museo in qualsiasi momento.

Henry Di Spirito nacque a Castelforte, in Italia, nel 1898

Ha disegnato fin dall’infanzia e per due anni ha studiato pittura con un artista italiano locale[1]. Viene negli Stati Uniti nel 1921. È muratore e scalpellino di mestiere, ma ha lavorato per un poco di tempo sul progetto artistico WPA, sulla costruzione di diversi diorami storici e attualmente nell’edificio storico di Oneida. La visita di una mostra dell’opera di John B. Flannagan è stata la vera ispirazione per la scultura.

  Dal 1941 al 1943 studiò scultura presso il Munson William Proctor Institute di Utica con Richard Davis.

Come Flannagan, lavora spesso su pietre di campo. Ha tenuto mostre personali alla Colgate University di Hamilton, N.Y., nel 1948, nel Junior College Cazenovia e nella Biblioteca pubblica di Sherburne nel 1949 e al Munson Williams Proctor Institute nel 1950. Ha esposto in molte altre mostre collettive tra cui annuali al Munson Williams Proctor Institute e al Whitney Museum of American Art, New York, e al Clay Club (Sculpture Center) in New York. I suoi lavori sono incluso nelle collezioni del Munson Williams Proctor Institute, della Sherburne Public Library e in collezioni private. Vive a Utica.


[1] Trattasi del maestro Carmine Fusco di Sessa Aurunca che lo seguì per poco tempo perché fu chiamato alle armi.

Henry Di Spirito

1 ROSPO 1946 Ciottolo, lungo 19″ $ 200

2 MONTONE 1948 Granito, alto 12 “

3 APE 1949 Granito, alto 11 ” $ 200

4 CANNIBALE 1949 Granito, lungo 17 ” $ 200

5 CAVALLETTA 1950 Granito, alto 18¼ ” $ 300

6 SCOIATTOLO 1950 Pietra, lungo 13¼ “

Testo originale in Inglese ricercato e tradotto da Franco Di Marco

Henry Di Spirito was born in Castelforte, Italy, in 1898.He drew from childhood and for two years studied painting with a local Italian artist. He come to the United States about 1921. He is a bricklayer and stonemason by trade, but worked for a while on WPA art project, on the construction of several historical diorams, now in the Oneida Historical Building. He feels that an exhibition of the work of John B. Flannagan was is real inspiration for sculpture.  From 1941 to 1943 he studied sculpture at the Munson William Proctor Institute in Utica with Richard Davis.Like Flannagan he works frequently in field stone. He has had one-man shows at Colgate University in Hamilton, N.Y., in 1948, Cazenovia Junior College and Sherburne Public Library in 1949 and at the Munson Williams Proctor Institute in 1950. He has shown in many other group exhibitions including annuals at the Munson Williams Proctor Institute and the Whitney Museum of American Art, New York, and at the Clay Club (Sculpture Center) in New York. Is work is included in the collections of the Munson Williams Proctor Institute, the Sherburne Public Library and in private collections. He lives in Utica.

Henry Di Spirito

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.