Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Faillo, il primo vero eroe d’Occidente, un romanzo storico per conoscere meglio la Magna Grecia

Posted by on Apr 29, 2022

Faillo, il primo vero eroe d’Occidente, un romanzo storico per conoscere meglio la Magna Grecia

Sabato 30 aprile alle ore 11, presso la Sala Filangieri dell’Archivio di Stato di Napoli, in Piazzetta del Grande Archivio, l’Associazione I Sedili di Napoli – Onlus, invita chi ha interesse a conoscere un aspetto della storia della Magna Grecia poco conosciuto, a partecipare alla presentazione del libro “Faillo, il Pitionico”  che racconta delle gesta del “Primo eroe d’Occidente”, come recita il sottotitolo del primo romanzo storico scritto dal crotoniate Gianluca Facente ed ambientato nella Kroton del 480 a.C.

Faillo era un atleta ed un guerriero krotoniate che accorse con una nave, unico tra i tanti magnogreci, all’appello disperato della Madrepatria quando da Oriente l’invasione dei Persiani sembrava dover sconfiggere la resistenza dei Greci e cancellare così una Civiltà che ancora oggi impregna il tessuto sociale, filosofico ed artistico di gran parte del Pianeta.

Le cose andarono diversamente e nell’epica battaglia navale di Salamina, la sconfitta dei Persiani sancì la Salvezza del mondo greco e la Libertà per tutti i Popoli del Mediterraneo.

Al di là delle evidenti differenze, molte “assonanze” sembrano riflettersi nell’attualità ma il messaggio che l’autore di questo bel romanzo storico vuole lanciare è quello della ricerca della Pace perché solo con la Pace e l’Armonia i Popoli di ogni latitudine possono crescere moralmente e svilupparsi, con la denunzia che ogni forma di conflitto, alla fine, non fa mai bene a nessuno!

L’incontro letterario sarà un momento per confrontarsi su questi temi e vedrà la partecipazione, oltre che dell’autore, della Direttrice dell’Archivio di Stato di Napoli Candida Carrino; del Presidente della Comunità Ellenica di Napoli, Paul Kiprianou, nonché del Presidente dell’Associazione I Sedili di Napoli-Onlus, Giuseppe Serroni che, per l’occasione, annuncerà il prossimo inizio dell’allestimento del Museo Etnografico di Neapolis e del primo “Magna Grecia Hellenic Fest”, in programmazione per il mese di giugno.

Patrizia Fanelli, inoltre, cantante e compositrice, commenterà un video contenente un brano musicale corale, da lei stessa composto, in tema “Magna Grecia” dedicato al Mito di Ulisse e le Sirene.

La moderatrice dell’incontro, Ylenia Petrillo, evidenzierà il legame che ancora oggi unisce l’antica “fratellanza” magnogreca e dell’importanza di rivalutare la Storia di tutto il Meridione perché se non si conoscono e non si amano le proprie Radici, soprattutto le nuove generazioni non possono aspirare ad Futuro di Pace e Prosperità.

Si ringrazia la Locanda Seggio del Popolo per la gentile collaborazione

Ufficio Stampa

I Sedili di Napoli Onlus

isedilidinapoli

1 Comment

  1. Il fermento culturale che sta rianimando il mondo Napolitano fa ben sperare in un prossimo riscato del nostro meridione anche in termini sociali ed economici, perché la cultura è la locomotiva di ogn progresso!

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.