Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Preghiera di speranza, di fede e di conforto dei i nostri Avi emigranti

Posted by on Dic 19, 2020

Preghiera di speranza, di fede e di conforto dei i nostri Avi emigranti

A te, o beato Giuseppe, noi eredi e discendenti dei popoli che formarono il Regno delle Due Sicilie, stretti dalla tribolazione ricorriamo e fiduciosi invochiamo il tuo patrocinio dopo quello della tua santissima Sposa.

Deh! Per quel sacro vincolo di carità che ti strinse all’immacolata Vergine-Madre di Dio e per l’amore paterno che portasti al fanciullo Gesù, riguarda, te ne preghiamo, con occhio benigno la cara eredità che Gesù Cristo acquistò col suo sangue e, col tuo potere e aiuto, sovvieni ai nostri bisogni e a quelli dei nostri fratelli e delle nostre sorelle, figli ed eredi di coloro che furono costretti ad emigrare dalla Patria.

Intercedi presso Dio, creatore e redentore di tutti i fedeli, perchè sia concessa alle anime di coloro che emigrarono e sono defunti in terre lontane la remissione di tutti i peccati, il perdono che hanno sempre desiderato ed il riposo eterno.

Proteggi, o provvido Custode della Divina Famiglia, l’eletta prole di Gesù Cristo, allontana da noi, o Padre amatissimo, la peste di errori e di vizi che ammorba il mondo; assistici propizio dal cielo in questa lotta col potere delle tenebre, o nostro fortissimo Protettore.

E come un tempo campasti dalla morte la minacciata vita del pargoletto Gesù, così ora difendi la Santa Chiesa di Dio dalle ostili insidie e da ogni avversità.

E stendi ognora sopra ciascuno di noi il tuo patrocinio, affinchè a tuo esempio e attraverso il tuo soccorso possiamo virtuosamente vivere, piamente morire e conseguire l’eterna beatitudine in cielo.

Amen

Anonimo della grande Parrocchia delle Due Sicilie ( 1863 )


Prayer to Saint Joseph

(Translation by Stephanie Longo)

To you, oh blessed Joseph, we, the heirs and descendants of the peoples who formed the Kingdom of the Two Sicilies, tried by our tribulations, turn to you. With faith we invoke your patronage along with that of your most holy Wife.

Oh! By that sacred bond of charity that linked you to the Immaculate Virgin Mother of God and by the fatherly love that you bestowed upon the young Jesus, we beg you to look, we pray you, with your kind and loving eyes toward the dear inheritance that Jesus Christ bought for us with his blood and, with his power and help, grant our needs as well as those of our brothers and sisters, children and heirs of those who were forced to leave their Country.

Intercede to God, the creator and redeemer of the faithful (of all faithful people), so that the pardon that the souls of those who emigrated and died in far away lands have always desired will be granted to them and that they will be able to have eternal rest.

Protect, oh Provider and Custodian of the Holy Family, the elected children of Jesus Christ: keep away from us, oh beloved Father, the plague of mistakes and vices that ransack the world; assist us in this fight versus/against the power of the darkness, oh you, our strongest Protector.

So that time, you saved from death the menaced life of child Jesus, so now defend the Holy Church of God from hostile insides and every adversity.

Extend always your patronage over everyone of us, so that by your example and help we can live virtuously, die peacefully, and get our eternal beatitude in Heaven.

Amen.

an anonymous twosisiliens prayer ( 1863)

fonte

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.