Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria

PULCINELLA OSPITE AL CARNEVALE DI PONTECORVO

Posted by on Feb 21, 2020

PULCINELLA OSPITE AL CARNEVALE DI PONTECORVO

COMUNICATO STAMPA

La 68a edizione del Carnevale di Pontecorvo farà da cornice sabato alle 10.30 in sala consiliare all’evento dedicato al patrimonio immateriale ed alla maschera di Pulcinella, che si candida a far parte del patrimonio Unesco.

“Un’occasione imperdibile per coniugare la grande tradizione carnevalesca pontecorvese con la maschera per eccellenza, Pulcinella appunto, che ambisce giustamente ad entrare nel ristretto novero dei beni immateriali riconosciuti dall’Unesco.”

“Il sostegno alla candidatura della maschera di Pulcinella ci consente di approfondire un tema importantissimo per il nostro territorio: le nostre tradizioni rappresentano il nostro bene più prezioso e vanno salvaguardate e tramandate alle future generazione.

“A differenza del patrimonio materiale tutelato dall’Unesco, i beni immateriali, riconosciuti solo pochi anni fa, a partire dal 2003, potrebbero divenire molto più numerosi dei loro omologhi più noti, vale a dire i grandi monumenti o le magnifiche bellezze della natura. Se il nostro patrimonio materiale per la maggior parte la distruzione della guerra l’ha portato via con sé, abbiamo tradizioni storiche, artistiche ed enogastronomiche da tramandare e promuovere che possono certamente rappresentare il nostro fiore all’occhiello, come il nostro Carnevale”.

“Abbiamo voluto costruire un evento multiforme in cui mescoliamo teatro, musica e tradizione carnevalesca, con la nostra storica maschera Mazzamaver, che anche cromaticamente richiama la più nota Pulcinella.” “Un sincero grazie a tutti i nostri ospiti, in primis al prof. emerito Domenico Scafoglio, presidente del Comitato Pro Pulcinella, all’amico e collega Vincenzo Santoro dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani, grande esperto di tradizioni locali nonché membro della commissione Carnevali storici del Mibact, a Claudio Saltarelli, presidente dell’Associazione identitaria Antica Terra di lavoro per averci coinvolti e a Roberto Lugli, artista e cultore della nostra tradizione carnevalesca.

Un doveroso grazie alle Amministrazioni Comunali e alle Associazioni che con noi sostengono la candidatura di Pulcinella, vale a dire tutta l’amministrazione di Pontecorvo, con il Sindaco Anselmo Rotondo e l’Azienda speciale multiservizi col presidente Gino Trotto ed il vice presidente Gaetano Spiridigliozzi, Cassino, con l’assessore alla cultura Danilo Grossi, Colfelice, con il Sindaco Donfrancesco, ASD Animafamily, con il presidente Gianfranco Caporuscio, Cut Cassino con Giorgio Mennoia, Leda Panaccione e Teresa Recchia e a La Controra per l’intrattenimento musicale.”

Moira Rotondo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: