Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Risorgimento e Fascismo, il filo rosso della liberazione nazionale

Posted by on Ott 31, 2020

Risorgimento e Fascismo, il filo rosso della liberazione nazionale

Il 24 ottobre del 1922 Benito Mussolini, in Piazza del Plebiscito a Napoli, di fronte a decine di migliaia di fascisti pronti alla Marcia su Roma, porta con sé l’ultimo garibaldino in vita. Un gesto dall’alto valore simbolico che mette magnificamente in luce, al di là di ogni ulteriore considerazione, quel filo rosso che lega il Fascismo al Risorgimento.

Read More

1866/ Quando la Sicilia si ribellò agli invasori piemontesi. Il compromesso tra Stato e mafia

Posted by on Ott 30, 2020

1866/ Quando la Sicilia si ribellò agli invasori piemontesi. Il compromesso tra Stato e mafia

In poche righe due autori – Nino Aquila e Tommaso Romano – non solo sintetizzato il significato della Rivolta del Sette e Mezzo del 1866, ma spiegano come tanti siciliani, dopo l’invasione piemontese, furono costretti a emigrare lasciando nelle mani dei mafiosi collusi con il potete politico italiano: uno schema che arriva alle stragi del 1992…

Read More

1861: stragi e morti in tutta la Sicilia nel nome santo di Garibaldi

Posted by on Ott 30, 2020

1861: stragi e morti in tutta la Sicilia nel nome santo di Garibaldi

“L’unità d’Italia, una storia di riscrivere”, è il titolo di un libro di Giancarlo Padula. Leggendo queste poche righe ci si fa un’idea di che cosa era la Sicilia un anno dopo la ‘presunta’ unificazione italiana. E ci si fa un’idea di tutte le fesserie che ci hanno raccontato fino ad oggi e, soprattutto, delle cose che ci hanno nascosto 

Read More