Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

MARIA CAPITANIO-FUGA D’AMORE – Briganti al chiaro di luna

Posted by on Mag 23, 2024

MARIA CAPITANIO-FUGA D’AMORE – Briganti al chiaro di luna

In occasione della Festa di San Valentino 2008 l’Archivio di Stato di Caserta presenta la storia vera di una giovane donna dell’Alto Casertano della seconda metà dell’ottocento. Tra le carte dei processi istruiti contro i briganti è stato trovato un fascicolo che conteneva l’interrogatorio di Maria Capitanio, una ragazza di diciassette anni catturata dall’esercito insieme alla banda dei briganti di Ciccone e Pace.

Colpisce la semplicità della testimonianza resa dalla ragazza, che contrasta con la rudezza e la consumata furbizia degli altri arrestati. Le dichiarazioni di alcuni testimoni chiamati a deporre concordano nell’affermare l’estraneità della giovane alle attività criminali della banda.

Read More

LO STRANO CASO DI BENEVENTO E PONTECORVO

Posted by on Mag 20, 2024

LO STRANO CASO DI BENEVENTO E PONTECORVO

Che buffa l’enclave! Uno Stato dentro un altro Stato, uno Stato circondato da un altro Stato, uno Stato di minima estensione avvolto in uno Stato molto più grande, che trasmette la sensazione di un assedio perenne, già solo osservando la carta geografica. Ogni enclave, non a caso, fa storia a sé, ogni enclave ha una sua storia, unica e irripetibile.

Read More

Il Regno delle due Sicilie era uno stato canaglia? “La negazione di Dio eretta a sistema di governo” (Parte 2)

Posted by on Mag 18, 2024

Il Regno delle due Sicilie era uno stato canaglia? “La negazione di Dio eretta a sistema di governo” (Parte 2)

Da allora, il “contegno non servile” (come lo definiva Benedetto Croce) di Ferdinando II divenne una minaccia per gli interessi britannici. Ma non fu solo la politica sullo Zolfo Siciliano a inimicarsi gli inglesi. Con l’apertura del Canale di Suez, i porti meridionali che si trovavano al centro del mediterraneo, grazie anche alla loro posizione, avrebbero isolato quelli inglesi, inoltre il commercio delle materie prime nel mediterraneo sarebbe passato esclusivamente nei porti del Regno duo Siciliano.

Read More

CONGRESSO DI VIENNA-1 novembre 1814 – 9 giugno 1815 

Posted by on Mag 16, 2024

CONGRESSO DI VIENNA-1 novembre 1814 – 9 giugno 1815 

Giugno 1815. Napoleone è ai titoli di coda. Due volte nella polvere, due volte sull’altare, un’altalena che distilla la storia di un personaggio amato e odiato in modo trasversale, celebrato come un eroe per gli stessi motivi che lo rendono detestato come un criminale, ai suoi tempi e da suoi tempi sino a oggi.

Read More

20 gennaio 1893: i Fasci Siciliani e la strage di Caltavuturo

Posted by on Mag 15, 2024

20 gennaio 1893: i Fasci Siciliani e la strage di Caltavuturo

Il 20 gennaio di quest’anno ricorreva il 122° anniversario della strage di Caltavuturo. Probabilmente nei vostri Comuni non assisterete ad alcuna celebrazione della ricorrenza; sicuramente non leggerete niente a riguardo sui giornali né tantomeno né sentirete parlare in televisione. Di quella data e della cornice storica in cui si inseriscono i tragici eventi di cui sto per raccontarvi si è semplicemente preferito perdere la memoria, come se non fossero mai accaduti.

Read More