Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

NIENTE DI NUOVO SOTTO IL SOLE

Posted by on Lug 19, 2021

NIENTE DI NUOVO SOTTO IL SOLE

     L’ astuzia dell’uomo messa a servizio del suo istinto di sopraffazione è riuscita perfino a mettere in crisi l’inerranza della Bibbia. La massima dell’Ecclesiaste, vecchia quanto il mondo, che per la sua verità intrinseca è stata accettata come un dogma da tutte le generazioni che si sono succedute dalla sua enunciazione, è stata infatti invalidata, poiché qualcosa di nuovo, pur se ben occultato per eludere critiche, si è verificato. In verità, le cose del mondo, nella loro essenza, sono rimaste immutate. Il male, pur se ha cambiato aspetto, ha  continuato ad averla vinta sul bene; la logica del profitto ha fatto scomparire ogni legge morale e l’anarchia, indossando l’austera divisa dell’ordine e della regolatezza la fa da padrona in tutte le istituzioni create per facilitare i rapporti sociali..

Read More

CARRELLADA DI “EROI” CAP: VII

Posted by on Lug 12, 2021

CARRELLADA DI “EROI” CAP: VII

Durante la discesa delle orde nordiste per invadere proditoriamente le nostre terre, una parte dei centoventimila soldati, cioè una colonna mobile comprendente due reggimenti di fanteria, squadroni di cavalleria con tutti gli altri servizi necessari alla vita dei militari, al comando del generale Ferdinando Pinelli, fu la prima a violare i nostri confini dalla parte dell’Abruzzo.

Read More

LE TRAME DELLO “ GNOMO MALEFICO”. L’AIUTO INGLESE E FRANCESE (V)

Posted by on Lug 6, 2021

LE TRAME DELLO “ GNOMO MALEFICO”. L’AIUTO INGLESE E FRANCESE (V)

     Al Nord, nel Regno di Sardegna, viveva uno gnomo di nome Camillo. Costui era veramente malefico e più tossico di un fungo velenoso, tanto che odiava visceralmente perfino il re di cui, col grado di Conte, era al servizio, ma di cui non ricusava il denaro. Accanto a questi difetti il conte-gnomo aveva anche quello di essere molto invidioso. L’invidia, si sa, è quel sentimento dell’animo umano che spinge chi ne è preda a non essere mai contento della propria condizione, a desiderare sempre le cose degli altri e ad essere, quindi, infelice perché non è sempre possibile soddisfare ogni desiderio.

Read More

L’ABLAZIONE DELLA MEMORIA (VI)

Posted by on Lug 5, 2021

L’ABLAZIONE DELLA MEMORIA (VI)

Il boccone rappresentato dal Regno delle Due Sicilie era troppo appetitoso perché il Cavour potesse solo pensare di mandare a monte il programma, per cui sottopose il proprio cervello ad un lavoro estenuante fino a che non ritenne di aver trovato la soluzione. E questa si configurò nell’intraprendere un esperimento che garantisse che il popolo del Sud perdesse completamente la  memoria e con essa ogni riferimento alle proprie origini, alla propria cultura millenaria, alla propria storia e si convincesse di essere davvero il popolo che avevano pianificato il conte  e  i suoi accoliti.

Read More

LACRIME AMARE, CAP. IV di “CUORE … NAPOLITANO”

Posted by on Giu 28, 2021

LACRIME AMARE, CAP. IV di “CUORE …  NAPOLITANO”

Tutto questo avveniva nell’anno del Signore 1860, anno in cui, con un comportamento losco, di cui si sarebbero sentiti disonorati perfino i feroci pirati saraceni (e sul disdoro avremo occasione di ritornare spesso), il Piemonte si accingeva ad invadere il Regno delle Due Sicilie. Di questa invasione tracceremo  molto brevemente le fasi principali giusto per introdurre gli aspetti più truci che regalò l’invasore alla nostra terra e alle nostre genti.    

Read More

CONFERIMENTO NOMINA A SOCIO ONORARIO DELL’ASS.ID.ALTA TERRA DI LAVORO

Posted by on Giu 26, 2021

CONFERIMENTO NOMINA A SOCIO ONORARIO DELL’ASS.ID.ALTA TERRA DI LAVORO

     In ogni aggregazione umana, sia essa un gruppo anonimo che un’associazione legalmente costituita, tra i vari soci che compongono il sodalizio, vi sono individui che si distinguono per spiccate qualità che li fanno emergere sugli altri per una qualunque caratteristica: impegno o fattivo contributo sia per quanto concerne organizzazione che opere dell’ingegno.

Read More