Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

L’IMPERATRICE TERESA CRISTINA, “MADRE DEI BRASILIANI”

Posted by on Gen 18, 2022

L’IMPERATRICE TERESA CRISTINA, “MADRE DEI BRASILIANI”

Teresa Cristina è un fantasma, un enigma ancora da svelare[1]. Questa è l’opinione di un profondo conoscitore della storia brasiliana che ha dedicato una biografia alla sorella di Re Ferdinando II di Borbone (1810 – 1859). Perché un fantasma? E’ presto detto. Tutta la storiografia è rimasta vittima del pregiudizio antiborbonico costruito dal liberalismo risorgimentale prima e crociano poi al fine di legittimare il processo di unificazione della penisola italiana che ebbe il suo momento culminante con la deposizione della dinastia che aveva regnato per quasi 130 anni sul Mezzogiorno d’Italia. Perciò la storiografia doveva stendere il velo dell’oblio sull’azione di questa benemerita Principessa Napolitana, per farla diventare un fantasma della storia. Circa l’enigma ancora da svelare, rimandiamo la nostra interpretazione alla conclusione del saggio.

Read More

L’invenzione del Risorgimento nell’Italia senza gli italiani

Posted by on Gen 18, 2022

L’invenzione del Risorgimento nell’Italia senza gli italiani

Anche il recente dossier, trasmesso il 13 marzo da Rai 2 sui 160 anni di unità d’Italia, si concludeva con il ripetuto dilemma senza risposta: “fatta l’unità politica, bisognava fare gli italiani”. E’ la frase, attribuita a Massimo D’Azeglio, su cui pochi riescono a fare reali riflessioni. Il Risorgimento fu una costruzione politica, che utilizzò la violenza e l’arte della diplomazia, priva dei presupposti essenziali: la coscienza unitaria e la comune identità di chi abitava la penisola. Mancavano, insomma, gli italiani che fossero tutti coscienti di appartenere a un’unica nazione.

Read More