Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

VAI DALLE DONNE? NON DIMENTICARTI DELLA FRUSTA!” (F.Nietzsche)

Posted by on Set 16, 2021

VAI DALLE DONNE? NON DIMENTICARTI DELLA FRUSTA!” (F.Nietzsche)

Tante volte si racconta il pensiero dei filosofi prescindendo dalla loro vita personale, ma è un fatto che molte delle frustrazioni e delle idee che si trovano negli scritti di Schopenhauer e Nietzsche sono figlie di personali fallimenti con il sesso femminile. Sia l’uno che l’altro, infatti, lanciano i loro strali -per il vero solo verbali e retorici- verso le donne dopo che hanno sperato, inutilmente, di conquistare il cuore di una di esse; dopo che hanno visto infrangere il loro sogno di un matrimonio e di un amore fedele e duraturo. Si pensi solo al fatto che Zarathustra, il testo più celebre di Nietzsche, nasce dopo che il filosofo è stato respinto da Lou Salomè (personaggio per il vero piuttosto cinico), alla quale si rivolgeva con tenerezza inaudita, scrivendo “mio caro cuore” e considerandola un “angelo che avrebbe addolcito ciò che in me si era indurito attraverso il dolore e la solitudine.. ma non era un angelo” (lettera di Nietzsche all’amico Overbeck).


Nel suo rapporto con le donne Nietzsche, forse sifilitico, va dal desiderio di un amore puro e “stilnovistico” per Salomè (fallito il quale si rifugia nell’abuso di farmaci e nelle fantasie superomiste così lontane dalla sua vera vita, solitaria, striminzita e banale), all’immenso imbarazzo provato nel 1864, quando, entrato in un postribolo, se la svigna impaurito e vergognoso, alle fantasie di essere un latin lover senza eguali degli anni del manicomio (il I aprile del 1889, nel manicomio di Jena, scrive “ Di notte sono state da me ventiquattro puttane”; altrove afferma “Mi amano tutte”)… sino alle invettive misogine…
Il filosofo che avrebbe voluto diventare un superuomo, ma che morì pazzo, avrebbe scritto e pensato tutt’altro, se avesse trovato l’amore fedele (tanto desiderato prima, quanto deriso e disprezzato poi) di una moglie?

da: nota 3 alla nuova versione de L’altra metà del cielo. Breve storia, alternativa, delle donne, di Francesco Agnoli e Maria Cristia del Poggetto

Francesco Agnoli

fonte

VAI DALLE DONNE? NON DIMENTICARTI DELLA FRUSTA!” (F.Nietzsche)

Read More

«Attaccano IppocrateOrg, ma ha curato 60mila persone»

Posted by on Set 16, 2021

«Attaccano IppocrateOrg, ma ha curato 60mila persone»

Dopo il convegno in Senato organizzato dalla Lega, politica e media mettono all’indice IppocrateOrg, l’associazione di medici che ha curato il Covid sfidando i fallimentari protocolli ministeriali. Vengono accusati di essere “incompetenti”, “stregoni”, “segreti”. La Bussola è andata a conoscerli e qui intervista la coordinatrice scientifica Chifari Negri: «Diamo fastidio perché in appena 150 medici abbiamo salvato 60mila pazienti dimostrando che il Covid si cura, ma ci sono molti interessi contrari: in quale altra patologia si aspetta che la situazione sia disperata prima di intervenire?». I farmaci? «Gli studi ci sono».

Read More