Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Scusate, non è stata colpa mia

Posted by on Giu 11, 2022

Scusate, non è stata colpa mia

Oggi, 11 giugno 2022, nella Sala del Lazzaretto del Complesso Monumentale dell’ex Ospedale della Pace, sponsor culturale dell’evento la Direzione del Museo delle Arti Sanitarie, si sarebbe dovuta tenere una manifestazione unica nel suo genere.

Un confronto culturale tra due correnti di pensiero antitetiche, apparentemente inconciliabili, sugli avvenimenti che nel 1799 videro Napoli protagonista.  Sarebbe stata la prima volta in assoluto che sullo scottante argomento si sarebbero confrontati esperti e storici che interpretano da punti di vista differenti, addirittura contrastanti, quell’annus horribilis. Sarebbe stato un interessante e vivace confronto di idee, con il pubblico invitato ad interagire liberamente con gli oratori dopo la conclusione dei loro interventi. Una matinée di grande Storia, insomma e ne sarebbero senz’altro nati degli spunti interessanti per riflessioni e considerazioni di un certo livello.

Purtroppo, però, all’improvviso, a pochi giorni dall’evento, è stato comunicato che esso era stato annullato sia per plurimi, improrogabili impegni del promotore dell’iniziativa sia per le attuali condizioni climatiche che sconsigliano di favorire eccessivi assembramenti… Almeno questa è la versione ufficiale.

Si dice che credere è cortesia ed io di cortesia ne ho da vendere. Oltretutto, la motivazione giunge da persone la cui autorevolezza fuga ogni dubbio di pretestuosità e… …e Bruto è uomo d’onore!

Qualcun altro a cui avevo anticipato a voce la cancellazione del dibattito ha subito ipotizzato (da borbonico malpensante qual è) che forse hanno dato forfait perché non se la sentivano di affrontare argomenti diversi dalle proprie tesi o perché sono piovute disposizioni in tal senso. “Ma no!”, ho altrettanto prontamente replicato, se hanno detto così è perché così è e… …e Bruto è uomo d’onore!

Nella comunicazione dell’annullamento della manifestazione, viene inoltre specificato che la stessa viene riprogrammata per il prossimo ottobre. Ottobre, però, non ha alcun senso: chi ama la Storia e la rispetta sa che le commemorazioni hanno date ben precise e quelle del 1799 sono a ridosso del 23 gennaio o del 13 giugno. Spero, allora, di poter riorganizzare io l’evento in una di queste date, non so ancora dove, ma lo farò. Promesso.

Erminio de Biase

2 Comments

  1. Bravo cosi si fa da vero uomo d’onore che non si chiama bruto ma erminio da via nazionale

  2. Prima ti ignorano,dopo ti deridono,poi ti combattono…..Poi Vinci
    W Ferdinando.Antonio Caputo

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.