Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

6 AGOSTO 1863, I MARTITI DI PIETRARSA

Posted by on Ago 6, 2021

6 AGOSTO 1863, I MARTITI DI PIETRARSA

La storia di regime festeggia il primo maggio la festa dei lavoratori dimenticando, forse meglio dire ignorando, che i primi operai morti per difendere un posto di lavoro sono quelli di Pietrarsa che il 6 agosto del 1863 sono stati barbaramente e vigliaccamente uccisi dal neonato Regno d’Italia soltanto perché volevano lavorare.

Ai  compagni Napoletani che parlano, parlano, parlano e ancora parlano di ideali di libertà e di giustizia sociale quando qualcuno gli ricorda i tragici eventi di cui sopra fanno spallucce, se poi gli dici di voler chiedere di cambiare la data della festa dei lavoratori allora diventano gelidi come delle mummie. Noi lo faremo e lo faremo ancora e di seguito vi invito a vedere il minuto di raccoglimento che abbiamo fatto a P.zza Nicola Amore a Roccamonfina che ha dato per l’appunto i natali a Nicola Amore uno dei protagonisti in negativo di quella tragica vicenda.

Nella foto di gruppo si nota in primo piano Errico Crisomolo a cui dedichiamo questa giornata del 2021 con la morte ma anche con la gioia nel cuore nella speranza che la sua napolitanità possa essere da traino per tanti che ancora sono in uno stato confusionale, si sentono briganti per il 1860 ma repubblichini per il 1799

di seguito minuto di raccoglimento che ho richiesto in un 6 agosto a piazza nicola amore a Roccamonfina dove è nato

1 Comment

  1. …per fortuna le opere restano li’ e aspettano che le diatribe si esauriscano…Il loro guardiano protesta, ma forse e’ una battaglia personale che non riguarda loro che sono sicuramente immuni e se ne fanno un baffo… i turisti che le vorrebbero ammirare e magari arrivano da lontano chissa’ quanti controlli hanno gia’ superato…uno in piu’ non li scoraggerebbe…caterina ossi

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.