Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

“A tutti li briganti re quisto munno, ca songo muorti non per scelta lloro….”

Posted by on Feb 7, 2021

“A tutti li briganti re quisto munno, ca songo muorti non per scelta lloro….”

Il compianto Carmine Palatucci di Montella iniziava con queste parole prima di suonare questo brano:

Strofa 1)

SI SO BREANDE E’ STATO LO DESTINO
PE ME UARDA’ SSIMBE’ LA TERRA MIA.
LA NOTTE UARDO FRASCHE SENZA MURA,
M’ADDORMO SENZA VASI ‘E NENNA MIA

Ritornello: Sindìti
COME CANTA STA’ SCOPPETTA
SINDITI COME CANTA STO’ RIBBOTTO
SENZA CERCA’ LAMIENTI NE’ PIETA’.

Strofa 2)

RIND’ A STA’ GROTTA SCURA A MIZZIUORNO
CU PRANZI RE REGNANDI COM’ A CANI.
LA NEVE E’ FATTO JANGO TUORNO TUORNO,
TENESSEMO PANNI ASSUTTI ASSIMBE’ ‘N’ ‘CUOLLO.

Ritornello: Sindìti

COME CANTA STA’ SCOPPETTA
SINDITI COME CANTA STO’ RIBBOTTO
SENZA CERCA’ LAMIENTI NE’ PIETA’.

Strofa 4)

LA FACCI JANGA MIA E DE LI COMBAGNI,
CHI PARE CERA SOTT’ A LI BARBUNI,
NUN G’ E’ CCHIU’ RISA ‘N ‘MBACCI A LI BREANDI
‘N’ GI’ HANNA’ TURNA’ LA TERRA A NUI CAFUNI

Ritornello: Sindìti

COME CANTA STA’ SCOPPETTA
SINDITI COME CANTA STO’ RIBBOTTO
SENZA CERCA’ LAMIENTI NE’ PIETA’.

Strofa 5)

SI LO PATRONE E’ SAZIO, E RROBBA JETTA,
E S’ ADDILIZIA A SENDE SUONI E CANDI,
SINDITI COME CANTA STA’ SCOPPETTA,
SENZA CERCA’ LAMIENTI NE’ PIETA’.

Ritornello: Sindìti

COME CANTA STA’ SCOPPETTA
SINDITI COME CANTA STO’ RIBBOTTO
SENZA CERCA’ LAMIENTI NE’ PIETA’.

Strofa 6)

LO SOLE E’ PUOSTO, MO E’ FATTO NOTTE
LA MORTE SCENNE ABBASCIO A LA MUNDAGNA
LU CORE SAGLIE ‘N ‘GANNA E FORTE VATTE
SSIMBE’ TU MORTE FAMMI RA CUMBAGNA.

Ritornello: Sindìti

COME CANTA STA’ SCOPPETTA
SINDITI COME CANTA STO’ RIBBOTTO
SENZA CERCA’ LAMIENTI NE’ PIETA’.

Strofa 7)

RE MURI’ ACCISO CHIST’ E’ DISTINO
MA LU BRIGANTE NUN L’ADDA PENZARE,
NU’ SCIORE CHIANTATILO ADDO’ MORO
STU SCIORE NENNA NUN LU FA SECCARE

Ritornello: Sindìti

COME CANTA STA’ SCOPPETTA
SINDITI COME CANTA STO’ RIBBOTTO
SENZA CERCA’ LAMIENTI NE’ PIETA’.

Strofa 8)

BREANDE S’ ADDEVENTA PE INGIUSTIZIA,
CO’ DIGNITA’ MURIMMO RA FORESE.
LA CELECA PE NUI E’ CASA NOSTA,
LU JUORNO SIMO CANI, LA NOTTE LUPI.

Ritornelli finali: Sindìti

COME CANTA STA’ SCOPPETTA
SINDITI COME CANTA STO’ RIBBOTTO
SENZA CERCA’ LAMIENTI NE’ PIETA’.
SINDITI COME CANTA STA’ SCOPPETTA
SINDITI COME CANTA STO’ RIBBOTTO
SENZA CERCA’ LAMIENTI NE’ PIETA’,
SENZA CERCA’ LAMIENTI NE’ PIETA’………

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.