Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

‘A ZÈPPOLA ‘E SAN GIUSEPPE:poesia di Ferdinando Russo

Posted by on Apr 12, 2022

‘A ZÈPPOLA ‘E SAN GIUSEPPE:poesia di Ferdinando Russo

— Don Ciccì! Qua, la vita, overamente,
è piena di amarezze! Io l’ho capito!…
Mangiateve sta zeppula vullente,
che, v’assicuro, vi alleccate il dito!


La bignè! La bignè non teme niente!
Ne vado pazzo!… Che gusto squisito!
E la capisco differentemente,
contro il parere vostro riverito…

La mangio calda! Mia moglie lo sa,
e a tutti gli anni, quann’è « San Giuseppe »,
essa a friggere sempre, io… a mangià!

Provatele!… Qua ci hanno tolto tutto!
Fanno a chi megli po’ tirarce ‘e streppe!
Che vi dicevo? Non si sente, ‘o strutto…

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.