Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

ANCHE PER ANDREA CAMILLERI L’INDUSTRIA NAPOLI ERA UN’ECCELLENZA

Posted by on Feb 28, 2020

ANCHE PER ANDREA CAMILLERI L’INDUSTRIA NAPOLI ERA UN’ECCELLENZA

Da anni ormai prosegue lo stucchevole dibattito dei primati e delle industrie Napolitane, abbiamo più volte ospitato le diverse posizioni, ma forse nessuno si è preoccupato di dire che l’Italia Peninsulare per quasi 8 secoli è stato uno Stato Sovrano, Regno di Napoli e Sicilia, con la propria indipendenza ed autonomia senza essere mai una colonia di nessuno come lo è ora, “colonia di una subnazione”.

Anche nell’ultima parte della sua esistenza, dove il mondo da Imperocentrico e Papacentrico divenne Nazionalistico e che ha visto come casa Regnante quella dei Borbone, la sua indipenza e Sovranità venne salvaguardata e si rafforzò con la nascita della Nazione Napolitana con la nascente industria che intraprese la propria strada quella di uno Stato Sovrano e non di colonia.

La nascente industria era non era certamente all’altezza dei colossi che portavano il nome di Regno Unito e Francia ma aveva delle eccellenze che alcune volte rappresentavano dei primati mentre in altre no ma che dava l’idea di una Casa Regnante, quella dei Borbone di Napoli, che aveva una chiara strategia industriale e una visione in politica economica innovativa ed orginale che a distanza di due secoli ancora viene ammirata e anche in alcuni casi imitata.

Anche Andrea Camilleri aveva una piacevole nostalgia del mondo che fu e tante volte l’ha esternata e di seguito alcune foto create simpaticamente ma efficacemente sintetiche.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.