Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Il capitano Monticelli alla battaglia di Lepanto

Posted by on Lug 9, 2021

Il capitano Monticelli alla battaglia di Lepanto

La battaglia di Lepanto ebbe luogo il 7 ottobre 1571 tra le flotte musulmane dell’Impero ottomano e quelle cristiane della Lega Santa promossa dal papa Pio V, costituita dalla Repubblica di Venezia, l’Impero spagnolo con il Regno di Napoli e Sicilia, la Repubblica di Genova, lo Stato pontifico e Malta. Una battaglia epocale, combattuta nel contesto della lotta per il controllo del Mediterraneo, minacciato dal crescente espansionismo dell’Impero ottomano giunto all’apice della sua potenza.

Read More

L’amore impossibile di re Alfonso e Lucrezia d’Alagno

Posted by on Lug 7, 2021

L’amore impossibile di re Alfonso e Lucrezia d’Alagno

Uomo di grande equilibrio e giudizio, re Alfonso nella sua maturità  si innamorò perdutamente di una bellissima donna, molto più giovane di lui: Lucrezia d’ Alagno. La lontananza dalla moglie Maria di Castiglia, rimasta in Spagna a governare la Catalogna e da cui non aveva avuto alcun figlio, era stata molto lunga: trent’anni. Alfonso non mancò di avere le sue storie amorose con altre donne. Due amanti accertate sono la nobile aragonese Margherita Fernandez de Hijar e Gueraldona Carlino che gli diede tre figli illegittimi: Ferdinando, successore al trono; Maria, che sposerà Lionello d’Este; ed Eleonora, che sposerà nel 1444 Marino Marzano, principe di Rossano, duca di Sessa e conte di Carinola.

Read More

La Sicilia vince da sola contro tutti. La Pace di Caltabellotta/ Storia della Sicilia del professore Massimo Costa 19

Posted by on Giu 26, 2021

La Sicilia vince da sola contro tutti. La Pace di Caltabellotta/ Storia della Sicilia del professore Massimo Costa 19
  • Re Giacomo diventa re in Sicilia al posto del padre Pietro
  • La guerra va a fasi alterne e nel frattempo re Giacomo fa uccidere vilmente Alaimo da Lentini
  • Giacomo diventa re d’Aragona e tradisce la Sicilia promettendola ai Francesi in cambio di Sardegna e Corsica
  • I Siciliani si ribellano e acclamano re il fratello Federico, lasciato vicario dell’Isola
  • Federico e la Sicilia SOLI, contro Italia, Francia e Spagna
  • Le sagge riforme di Federico II
  • Federico perde l’ammiraglio Roggero di Lauria, che passa al nemico: la disfatta navale di Capo d’Orlando
  • Ritornano gli Angioini, entrano a Catania, tutto sembra perduto
  • Alla Falconara i Francesi sono fermati, fasi alterne della guerra
  • L’ultimo sforzo dei Francesi, infine sconfitti e pronti a chiedere la pace
  • La Pace (provvisoria) di Caltabellotta: la Sicilia temporaneamente riconosciuta indipendente con il nome di Regno di Trinacria
Read More