Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

BRIGANTI DEL CILENTO E DELLA LUCANIA

Posted by on Set 27, 2020

BRIGANTI DEL CILENTO E DELLA LUCANIA

Guerriglieri sono stati qualificati coloro che in Spagna, nel 1808, si opposero con le armi alle armate napoleoniche e le loro gesta sono state immortalate nelle tele di Francisco Goya. Patrioti sono stati considerati coloro che seguirono nel 1809 Andrea Hofer e il loro canto di guerra è divenuto l’inno nazionale delle popolazioni tirolesi. In Italia Meridionale, invece, chi nel 1806, rispondendo all’appello degli inglesi ed a quello del proprio sovrano, si oppose all’invasore, è stato definito e continua ad essere definito brigante.

Read More

Il caso Gladstone: le lettere che agitarono l’Europa

Posted by on Set 26, 2020

Il caso Gladstone: le lettere che agitarono l’Europa

Il 13 novembre 1850 il Giornale Ufficiale delle Due Sicilie informava dell’arrivo a Napoli, tre giorni prima, di un personaggio illustre: l’ «onorevolissimo Guglielmo Edoardo Gladstone, consigliere di Stato, membro del Parlamento britannico, con moglie, figlia, cameriera e domestico.» Fa quasi tenerezza come, nel lento mondo precedente al villaggio globale, facessero notizia anche le vacanze di un politico straniero non ancora del tutto affermato.

Read More

ERCOLANO di Giuseppe Maggi

Posted by on Set 23, 2020

ERCOLANO di Giuseppe Maggi

Sono rimasto incerto per molto tempo se ripubblicare questo libro a quasi trent’anni di distanza da quando fu concepito, dopo le mie clamorose scoperte degli inizi degli anni Ottanta che hanno completamente cambiato la storia di Ercolano antica: l’approdo, le vittime dell’eruzione del 79 d.C. sempre negate da studiosi anche illustri, una barca e frammenti di altre, sculture, splendidi gioielli.

Read More

GIACOMO MARGOTTI UN EROE DELL’ALTRO RISORGIMENTO

Posted by on Set 20, 2020

GIACOMO MARGOTTI UN EROE DELL’ALTRO RISORGIMENTO

Il Risorgimento lo abbiamo letto, studiato e appreso in tutte le salse ma sempre scritto e divulgato dalla vulgata dominante che ammantato da un forte complesso di inferiorità, causato dal provincialismo su cui è stato fondato e sui tradimenti e sulla menzogna su cui è nato, ha sempre cancellato le voci, gli scritti e gli studi da parte di chi ha voluto capire qualcosa in più.

Read More