Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

La libertà di informazione è un reato?

Posted by on Nov 7, 2021

La libertà di informazione è un reato?

Oggi c’è ancora la libertà di parola e di pensiero? Sembra proprio di no. La storia si ripete? Se negli anni post-unitari parlavi male del Governo e del Re galantuomo eri censurato, etichettato e soppresso. Chi conosce la storia sa che cosa voglio dire. L’articolo 28 dello Statuto recitava: «La stampa sarà libera ma una legge ne reprime gli abusi». Diremmo oggi che lo Statuto italiano aveva aspetti anticostituzionali? L’articolo 28 garantiva la libertà di stampa ma di fatto la limitava con una legge, che un governo, poco democratico e timoroso della dissidenza, avrebbe potuto regolare a suo piacimento.

Read More

Vaccino, Napoli all’avanguardia dal 1700. Ecco come i Borbone sconfissero il Vaiolo

Posted by on Nov 7, 2021

Vaccino, Napoli all’avanguardia dal 1700. Ecco come i Borbone sconfissero il Vaiolo

Napoli, il vaccino si utilizzava già dal 1700. I Borbone portarono avanti una grande campagna  contro il vaiolo.

Il Vaccino made in Napoli contro il Covid-19 potrebbe salvare milioni di vite. “Buone notizie sul fronte del vaccino anti-COVID. Dagli studi in corso sembra ci siano buone probabilità che la molecola messa a punto da Pfizer possa dare buoni risultati nella lotta al COVID19. Il vaccino agisce in particolare sulla produzione di anticorpi nei pazienti sintomatici. Siamo cautamente ottimisti. Speriamo che il tempo e l’osservazione scientifica ci diano delle risposte per tirare davvero un sospiro di sollievo in un momento che, più che mai, sta mettendo a dura prova tutti noi”. Così il professor Paolo Ascierto annuncia gli ultimi dati sul vaccino napoletano.

Napoli sul fronte vaccini ha una storia antica che non tutti conoscono. Lo scrittore Angelo Forgione, ha racconta la battaglia sanitaria intrapresa dai dei Borbone contro il Vaiolo.

Read More

I MILITARI DEI SAVOIA LASCIAVANO ANDARE I MERIDIONALI E GLI SPARAVANO ALLE SPALLE “PERCHÉ FUGGITIVI ”!

Posted by on Nov 5, 2021

I MILITARI DEI SAVOIA LASCIAVANO ANDARE I MERIDIONALI E GLI SPARAVANO ALLE SPALLE “PERCHÉ FUGGITIVI ”!

La terribile denuncia in Parlamento dell’on. RicciardiCatturati, torturati, fucilati“L’attività repressiva dei bersaglieri vide il susseguirsi incessante di rastrellamenti, saccheggi, arresti, torture e fucilazioni arbitrarie che seminarono il terrore nelle campagne del circondario di Rossano, portando all’arresto e alla morte di centinaia di persone tra sospetti briganti e sospetti conniventi.

Read More

Superstizione napoletana? No, veronese!

Posted by on Nov 5, 2021

Superstizione napoletana? No, veronese!

Che i cantanti lirici (e non solo) napoletani abbiano riscontrato notevole successo in Europa, nel Nord e nel Sud America ed in tutto il mondo, è un dato di fatto e la storia ci parla dei vari Enrico Caruso, Fernando De Lucia, Giuseppe Di Stefano, Elvira Colonnese, Irma Capece Minutolo, Antonio Scotti, ecc…

Read More

LUCIANO SALERA UN MONUMENTO DELL’IDENTITA’ NAPOLITANA

Posted by on Nov 4, 2021

LUCIANO SALERA UN MONUMENTO DELL’IDENTITA’ NAPOLITANA

Un giorno lontano di 12 anni fa mentre mi accingevo ad entrare allo Stadio San Paolo, per me avrà sempre questo nome perchè Diego pur essendo il dio del calcio ma non potrà mai stare al di sopra dei Santi, con mio figlio Emmanuele tra le mani mi ritrovo un volantino con su un disegno il sud d’Italia, fino a quel giorno lo consideravo ancora meridione, azzurro con su scritto Insorgenza Civile e mi si aprì un mondo, il mio mondo a cui non sapevo di appartenere, e da li cominciai a divorare pagine web per capire quali fossero le mie radici e da dove venivo.

Read More

“Sudditi o Cittadini?il ruolo della propaganda nel ribaltamento della realtà” ne parliamo con Gianadrea de Antonellis

Posted by on Ott 28, 2021

“Sudditi o Cittadini?il ruolo della propaganda nel ribaltamento della realtà” ne parliamo con Gianadrea de Antonellis

Tempi duri quelli che stiamo vivendo ma che forse non sono una novità storica se li confrontiamo con quelli della rivoluzione francese dove in nome della “libertà e della rivoluzione”, ricordo che non si parlava di democrazia, i giacobini istituirono i “comitati di salute pubblica”, il direttorio e la famigerata “tessera” da me ribattezzara “tessera giacobina” fondamentale per potersi spostare e per richiedere il pane.

Read More