Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

FESTA DELLA PASTORIZIA A PICINISCO 2022

Posted by on Lug 7, 2022

FESTA DELLA PASTORIZIA A PICINISCO 2022

Riprende, dopo due anni di buio, la tanto attesa Festa della Pastorizia di Picinisco che da lustro alla Valle di Comino e a tutta l’alta Terra di Lavoro e di seguito riportiamo il programma delle giornate

8-9-10 LUGLIO PRESSO TUTTI I BAR DI PICINISCO

COLAZIONE DEL PASTORE”: (Pane integrale – ricotta – marmellata di pizzutella)

SABATO 9 LUGLIO

PROGRAMMA

ORE 8:00 Loc. Prati di Mezzo

  • “Sui Passi del Pastore”: Storica e suggestiva passeggiata insieme al pastore ed al suo gregge tra i sentieri della transumanza nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. (Prati Di Mezzo-Selva Piana-Forestelle-Fonte Fredda) iscrizione presso il piazzale in Loc. Prati di Mezzo (quota €. 10,00 a persona e gratuita per bambini fino a 12 anni).
  • Visita allo stazzo di Selva Piana (spazio all’aperto dove si riunisce il bestiame durante la notte), degustazione della ricotta fresca e partenza al seguito del pastore con il gregge;

interverranno, lungo il percorso, con brevi saggi scientifici il prof. Federico Infascelli, la prof.ssa Raffaella Tudisco e la dott.ssa Piera Iommelli (Dipartimento di Medicina Veterinaria e Produzioni Animali. Università di Napoli Federico II) “Le caratteristiche nutrizionali del latte degli ovini allevati al pascolo” e il prof. Ottavio Iommelli (Ospedale San Paolo Napoli)” Le erbe officinali e la salute dell’uomo”.

ORE 12:00 loc. Fonte Fredda Concerto acustico dei “Giullari Impopolari” e degustazione di formaggi, pranzo al sacco a cura dei partecipanti.

  • OBBLIGATORIO LO ZAINETTO PORTA-BIMBI.

L’escursione è a cura dell’organizzazione, è coadiuvata dalle guide AIGAE (Debora D’Agostino ed Elisa Cedrone) ed è supportata dalle Guardie del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, dai Carabinieri Forestali dai Carabinieri della Locale Stazione di Picinisco e dal personale della CRI.

  • GRADO DI DIFFICOLTÀ DELLA PASSEGGIATA “E (Fonte: “Commissione Centrale Escursionismo Del Club Alpino Italiano”) Escursionistico: itinerari che si svolgono quasi sempre su sentieri, oppure su tracce di passaggio in terreno vario (pascoli, detriti, pietraie), di solito con segnalazioni; possono esservi brevi tratti pianeggianti o lievemente inclinati, quando, in caso di caduta, la scivolata si arresta in breve spazio e senza pericoli. Richiedono un certo senso di orientamento, come pure una certa esperienza e conoscenza del territorio montagnoso, oltre a calzature ed equipaggiamento adeguati).

ORE 17:00 Piazzetta Fucina

  1. Tavola Rotonda “I Tratturi, le vie erbose della Transumanza” – Patrimonio Culturale Immateriale dell’UNESCO (2019).
  2. Saluti del Sindaco e del Presidente “APS Pastorizia in Festival

intervengono:

  • Nicola De Niro – (ASVIR Moligal – Agenzia di Sviluppo Rurale del Molise): “La Transumanza occasione per lo sviluppo del territorio”;
  • Maurizio Agamennone – (Dipartimento SAGAS, Università di Firenze): “Improvvisamente poetica e musiche strumentali nella cultura pastorale
  • Michele Grassi (Scrittore, critico di formaggi esperto di tecnologia casearia. Formatore professionale per formaggi e yogurt): “Storia, tecnica e caratteristiche dei formaggi sui percorsi della transumanza”;
  • Conclusioni: On.le Claudio Mancini (Segretario Commissione Finanze Parlamento)
  • On.le Valentina Corrado (Assessore Regionale del Lazio al Turismo ed Enti Locali).
  • Dott. Luciano Sammarone Direttore Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise

Moderano Elide Di Duca e Erasmo Di Vito

Intermezzi musicali a cura di Marco Tomassi

  • A seguire:
    • A seguire Show Cooking a cura di Salvatore Tassa, chef stellato di “Colline Ciociare” con il suo piatto “cacio e pepe” che sarà affiancato dalla sua allieva, campionessa italiana Street Food 2020, Daniela Quadrini del team “Amici Lontani”

ORE 18:00 Piazza Capocci

Apertura del centro informazione e distribuzione gadget del Festival

ORE 18:00 Viale del Castello e Piazza Capocci

Apertura mostra-mercato di formaggi nazionali ed internazionali e del mercato dell’artigianato; ospite d’onore l’azienda casearia Ucraina “StreKoza” con il progetto “Breaking Heart” che racconta i colori e le emozioni della sofferenza Ucraina, a cura della Rete Del Turismo Caseario

ORE 18:30 Vie Del Centro Storico

Esibizione del Trio tradizionale “Colleruta

ORE 19.00 “IL TRATTURO DEL GUSTO percorso gastronomico con degustazione di piatti tipici agropastorali:

Piazza Capocci:

a)     Agriturismo S. Giusta: “Cartoccio di verdure e pecorino di Picinisco pastellati”

b)     Villa Inglese: “Maritozzo cacio e pepe con sugo e fonduta”

c)     La Locanda Di Arturo: “Cannoli e cheese cake”

d)     APS Pastorizia In Festival: “Frittelle e bruschette Piciniscane”

e)     Ristorante Agricolo Il Savonisco: “Panuozzo crunch con porchetta di maiale nero e Pinsa Margherita con fiocchi di ricotta di Picinisco”

Largario Montano:

a)     Azienda Agricola Cedrone: “Tonnarelli all’amatriciana con Pecorino di Picinisco”

b)     Azienda Agricola S. Luigia: “Lo spezzatino del pastore”

c)     Ristorante Corten Bar: “Hamburger con carne di agnello”

d)     Ristorante Seventy: “Maltagliati con cannellini, guanciale e pecorino di Picinisco”

e)     La Stesa Ciociara “La stesa con pecorino di Picinisco primo sale”

Piazza Rione:

a)     Associazione Monte Corno: “Trofie con crema di pecorino e salvia”

b)     La Bottega Del Macellaio: “Asado di pecora”

Piazzetta Fucina:

a)     Shop & Service: “Cacio e Pepe”

b)     Associazione Pro Loco O. Vacca: “Arrosticini di Pecora”

ORE 20:30 Piazze in Musica

ü  Via San Martino: “Duo Ugo e Valentina

ü  Parco Montano: “Cantori Terra di Lavoro

ü  Piazza Rione: “Violet Noise – Orchestrina del programma Un Giorno da Pecora Radio1”

ü  Piazzetta Fucina: “I Cinque Ottavi

ORE 22:30 Piazza CapocciLe Muse del Mediterraneo e Antonio Grosso

DOMENICA 10 LUGLIO

PROGRAMMA

ORE 9:30 Viale del Castello e Piazza Capocci

  • Apertura mostra-mercato di formaggi nazionali ed internazionali e del mercato dell’artigianato; ospite d’onore l’azienda casearia Ucraina “StreKoza” con il progetto “Breaking Heart” che racconta i colori e le emozioni della sofferenza Ucraina, a cura della Rete Del Turismo Caseario

ORE 10:00 Vie Del Centro Storico

Musica itinerante “APS Il Tamburo Rosso – Le donne di Gaeta

ORE 10:30 Largario Montano

  • “I Pastorelli All’Opera” laboratorio caseario per bambini a cura del casaro Loreto Pacitti e di Michele Grassi (Scrittore, critico di formaggi esperto di tecnologia casearia. Formatore professionale per formaggi e yogurt). Laboratorio gratuito.

ORE 11:00 Piazza Capocci

·       Corso di cianotipia per bambini laboratorio fotografico per bambini a cura A cura di Giuseppe Sannino e La Bottega Fotografica Le Chiuselle insieme all’artista Barbara Ghidini (Brescia/Barcellona). Laboratorio gratuito.

ORE 11:30 “IL TRATTURO DEL GUSTO percorso gastronomico con degustazione di piatti tipici agropastorali:

Largario Montano:

a)     Azienda Agricola Cedrone: “Tonnarelli all’amatriciana con Pecorino di Picinisco”

b)     Azienda Agricola S. Luigia: “Lo spezzatino del pastore”

c)     Ristorante Corten Bar: “Hamburger con carne di agnello”

d)     Ristorante Seventy: “Maltagliati con cannellini, guanciale e pecorino di Picinisco”

ORE 12:30 Largario Montano

Intrattenimento musicale “I Fratelli Rocca e Tony Cardone” in “Ma la notte no”

ORE 17:30 Largario Montano

I saperi del pastore i sapori della pastorizia” – laboratorio ludico-didattico-sensoriale a cura dell’Azienda Agricola San Maurizio e le guide AIGAE (Debora D’Agostino ed Elisa Cedrone)

Laboratorio gratuito.

ORE 18:30 Vie Del Centro Storico

Esibizione del Trio tradizionale “Colleruta

ORE 19.00 IL TRATTURO DEL GUSTO” percorso gastronomico con degustazione di piatti tipici agropastorali:

Piazza Capocci:

  1. Agriturismo S. Giusta: “Cartoccio di verdure e pecorino di Picinisco pastellati”
  2. Villa Inglese: “Maritozzo cacio e pepe con sugo e fonduta”
  3. La Locanda Di Arturo: “Cannoli e cheese cake”
  4. APS Pastorizia In Festival: “Frittelle e bruschette Piciniscane”
  5. Ristorante Agricolo Il Savonisco: “Panuozzo crunch con porchetta di maiale nero e Pinsa Margherita con fiocchi di ricotta di Picinisco”

Largario Montano:

  1. Azienda Agricola Cedrone: “Tonnarelli all’amatriciana con Pecorino di Picinisco”
  2. Azienda Agricola S. Luigia: “Lo spezzatino del pastore”
  3. Ristorante Corten Bar: “Hamburger con carne di agnello”
  4. Ristorante Seventy: “Maltagliati con cannellini, guanciale e pecorino di Picinisco”
  5. La Stesa Ciociara “La stesa con Pecorino di Picinisco primo sale”

Piazza Rione:

  1. Associazione Monte Corno: “Trofie con crema di pecorino e salvia”
  2. La Bottega Del Macellaio: “Asado di pecora”

Piazzetta Fucina:

  1. Shop & Service: “Cacio e Pepe”
  2. Associazione Pro Loco O. Vacca: “Arrosticini di Pecora”

ORE 20:30 Piazze in Musica

Parco Montano: “Décolleté

Piazza Rione: “TerraNostra

Piazzetta Fucina: “Zingari del Bosco” e special guest “Barbara Amodio”

ORE 22:30

  • Piazza Capocci: concerto di chiusura “BandAdriatica”

fonte

http://www.pastoriziainfestival.it/index.php

video della edizione 2019

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.