Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

La Vecchia Ramiera Borbonica riapre a San Potito Ultra con Carlo Faiello

Posted by on Apr 29, 2019

La Vecchia Ramiera Borbonica riapre a San Potito Ultra con Carlo Faiello

Mercoledì 1 Maggio l’antica Ramiera, in occasione del concerto di Carlo Faiello, risorgerà dalle ceneri di un passato glorioso. Dopo i lavori di recupero della struttura l’opificio ottocentesco ritornerà agli splendori di un tempo.

La storia della Ramiera affonda le radici in un passato lontano e per capire la sua storia bisogna passare in rassegna ben due secoli di storia, fino a giungere al 1830. L’opificio nacque intorno a quella data.

La struttura nel diciannovesimo secolo era uno dei principali centri di lavorazione del metallo del Regno delle Due Sicilie tanto da essere una delle sei ‘ferriere di Stato’ che rifornivano di ferro l’esercito Borbonico.

Carlo Faiello & Orchestra Santa Chiara:

Vittorio Cataldi_Fisarmonica / Fulvio Gombos_Contrabbasso

Francesco Paolo Manna e Gianluca Mercurio_Percussioni /

Pasquale Nocerino Violino.

Con la partecipazione di Fiorenza Calogero

riferimenti geografici

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.