Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

“Le dogane di confine tra Stato Pontificio e Regno delle Due Sicilie”

Posted by on Mar 4, 2020

“Le dogane di confine tra Stato Pontificio e Regno delle Due Sicilie”

con il contributo di Argentino T. D’Arpino
Prefazione di Carlo di Borbone delle Due Sicilie, Duca di Castro
Edizioni Kirke, Cerchio – Avezzano (AQ)
Pagg. 202, formato 15 X 21

Ne pubblico la copertina e il sunto, tratto dalla quarta di copertina.

Nella Prefazione, Carlo di Borbone ricorda come i medesimi autori nel 2000 avevano dato alle stampe “Testimoni di pietra, storia del confine tra Regno delle Due Sicilie e Stato Pontificio”, in cui sono censite le colonnette in pietra che segnavano il confine fra i due Stati.

Gli stessi ora pubblicano quest’altra originale ricerca, che susciterà non poco interesse negli studiosi di Storia, specialmente economica, nonché fra gli studiosi dei paesi di confine, fra cui erano Arce, Ceprano, Falvaterra, San Giovanni Incarico, ecc. ecc.

Ricordo che il territorio delle odierne province di Frosinone e Latina era diviso fra i due Stati preunitari.

segnalato da Ferdinando Corradini

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.