Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Troppo arretrati i Borbone ma…..forse non cosi tanto

Posted by on Ago 4, 2020

Troppo arretrati i Borbone ma…..forse non cosi tanto

Ormai i giacobini-risorgimentali hanno fatto la fine della moglie di Lot diventando delle montagne di sale con la testa girata indietro ma visto che hanno le leve del comando riescono ancora a parlare e a sciorinare la stessa solfa che da 160 anni vanno ripetendo e che trova sempre meno “fessi” che ci credono.

Si pensava che con l’avvicendamento dei giacobini liberali, una volta identificati come crociani, con i progressisti mazziniani le cose potessero cambiare ma purtroppo cosi non è stato. Non solo non sono cambiate ma sono addirittura peggiorate perchè, rispetto ai loro predecessori, sono molto ma molto più impreparati e di un basso livello culturale che li rende “ciucci e presuntuosi”

La canzone dell’arretratezza Borbonica, soprattutto nel mondo industriale e tecnologico, è un disco che non va più avanti perchè incantato ma loro in tutti i modi cercano di far credere che è l’unica musica e che nonostante la pubblicazione di studi scientifici e approfonditi anche di natura accademedica dicono cose diverse, non certamente il paradiso in terra ma di una nazione sovrana che cercava di stare al passo dei tempi, non mollano non rendendosi conto che stanno scadendo nel ridicolo.

Di seguito pubblichiamo una serie di ricerche sul mondo ingegneristico e tecnologico napolitano che in Europa recitava un ruolo di protagonista con i suoi difetti, molto pochi in verità, e pregi.

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.