Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

BRIGANTAGGIO POST UNITARIO AD ARPINO CON FERNANDO RICCARDI

Posted by on Mar 9, 2021

BRIGANTAGGIO POST UNITARIO AD ARPINO CON FERNANDO RICCARDI

Fernando Riccardi storico laborino da anni è uno dei più importanti studiosi sul Brigantaggio Insorgente sia per il periodo storico del 1799 come in quello post-unitario e da anni gira tutta l’Italia per far conoscere la Storia, quella che non esiste secondo le istituzioni accademiche, del risorgimento italiano. La sua risposta è che quando si studia la storia bisogna far parlare i documenti e lui in 30 anni di ricerche negli archivi ne ha fatte tante e grazie alla mole di documenti trovati ha scritto molti libri proprio sul Brigantaggio Insorgente.

Il suo libro più importante e di maggior successo è certamente  “Brigantaggio postunitario una storia tutta da scrivere” che per un decennio lo ha presentato senza aver corso il rischio di annoiare ed è stato presentato, qualche anno fa, anche in quel di Arpino al Castello Ladislao di Durazzo ospiti della fondazione Umberto Mastroianni per volontà del Comune di Arpino, per l’impegno di Raimondo Rotondi e organizzato dall’Ass.Id.Alta Terra di Lavoro con la collaborazione per la parte artistica del gruppo di musica popolare laborina “La Controra”.

Il Consigliere Comunale con delega alla cultura Rachele Martino e l’Assessore  Teresa Tronca  sono state splendide padrone di Casa accogliendoci con grande ospitalità e fecero degli interventi  che colpirono per preparazione e competenza. Il convegno ha avuto ovviamente come protagonista Fernando Riccardi ma sono da ricordare e rivedere anche le esibizioni artistiche del gruppo “La Controra”  accompagnati dalle ballatrici del Laboratorio Tra Danze. Come bisogna ascoltare con attenzione l’intervento Argentino D’Arpino, di seguito tutti i video  girati da Raimondo Rotondi

di seguito i video del convegno

1 Comment

  1. Complimenti vivissimi! Bell’incontro, vario e ricchissimo…e le ballerine? bravissime!!! caterina

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.