Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Cosa penserebbe Pasolini del movimento delle “sardine”?

Posted by on Dic 20, 2019

Cosa penserebbe Pasolini del movimento delle “sardine”?

Lungi da noi dichiararci “pasoliniani”. Lungi da noi condividere tutte le tesi di Pasolini. Siamo però convinti che anche chi dovesse pensarla molto diversamente da noi possa dire anche delle cose da condividere. E’ un fatto di natura. L’importante  -a riguardo- è conservare una certa onestà intellettuale.

Ebbene Pier Paolo Pasolini così scriveva allo scrittore Alberto Moravia nel lontano 1973:

Mi chiedo, mio caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un’arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il consenso. Spingere le masse a combattere un nemico inesistente mentre il consumismo moderno striscia, si insinua e logora la società moribonda.

Sono parole che vedono chiaro. Attualissime per questi tempi, dove per far digerire la massificazione del pensiero e la finanziarizzazione delle risorse, si attacca qualsiasi giusta resistenza accusandola di “fascismo”

fonte http://itresentieri.it/cosa-penserebbe-pasolini-del-movimento-delle-sardine/

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.