Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

DUE PAROLE DI RENATO DE SANCTIS AL PRES. POMPEO

Posted by on Giu 20, 2020

DUE PAROLE DI RENATO DE SANCTIS AL PRES. POMPEO

Lo saprà il presidente Pompeo, e soprattutto, lo sapranno gli 86/87 sindaci della provincia di Fr. in carica negli ultimi 5 anni, che potrebbero essere chiamati ad una responsabilità sanzionatoria e risarcitoria per aver arrecato “danno da disservizio” a tutti i cittadini del frusinate ?

Pochissimi sono a conoscenza che è riconosciuta all’Autorità di Ambito la capacità di essere autonomamente titolare di rapporti giuridici attivi e passivi esplicando tutte le attività contrattuali necessarie al suo funzionamento, quale organo equiparato agli Enti Pubblici Locali partecipanti, ivi comprese quelle di assunzione di personale (S.T.O.), nell’ambito dei rapporti di lavoro dipendente di carattere pubblico.

E quasi nessuno è a conoscenza che tale struttura, “Autorità di Ambito”, dovrebbe avere un’articolazione organizzativa, e soprattutto dovrebbe rispondere agli stessi adempimenti istituzionali degli Enti Pubblici.

In generale tali strutture (ATO), sono organizzate articolando i servizi in :
a) Servizio Amministrativo Finanziario
b) Servizio Tecnico di Pianificazione e Controllo
c) Servizio Comunicazione, Tutela dell’Utente ed Affari Generali.

Seppur in modo alquanto personalistico il servizio (a) ed il Servizio (b) sono stati in modo deficitario approntati, ma la cosa grave, alla quale si stenta a credere, è che tutto quanto gira in quello che è prima l’organizzazione e poi le incombenze amministrative-finanziarie,

-attività di supporto amministrativo e di segreteria alla Conferenza, al Presidente, gestione amministrativa del personale, tenuta dei libri delle presenze, collaborazione con i consulenti per l’elaborazione delle buste paga ed il pagamento degli oneri relativi agli stipendi (Irpef, Inps, Inail ecc.)
-predisposizioni di deliberazioni, determinazioni, contratti, ecc.
-attività di supporto alla Conferenza, al presidente per l’elaborazione del bilancio preventivo economico e del piano operativo di gestione e per ogni altra attività di carattere finanziario,
– gestione del bilancio preventivo economico dell’ATO 5 mediante emissione di provvedimenti di liquidazione di spesa, mandati di pagamento e riversati di incasso,
-predisposizione del bilancio consuntivo,

e poi l’attività compresa nel Servizio Tecnico di Pianificazione e Controllo,

non c’è una finalità legale.

Tutte queste attività producono documenti contabili che devono essere redatti ai sensi di legge, e per verificare prima e perseguire poi il principio di verità, ed accertare in modo chiaro, veritiero e corretto la propria situazione patrimoniale e finanziaria, bisogna depositare presso la C.C.I.A.A. il Bilancio di Esercizio.

Ebbene questo Ente non ha mai depositato un bilancio, va da sé, che Stato Patrimoniale e Conto Economico sono cose inter nos………..ed i sindaci tutto questo lo sanno ?

Chi ?…………, Pompeo ? si si, Pompeo lo sa….

Renato De Sanctis

Pres. Comitato NoAcea

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.