Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

“Le Insorgenze antigiacobine nelle terre Estensi, le violenze al grido di fratellanza e libertà” ne parliamo con Elena Bianchini Braglia

Posted by on Gen 20, 2022

“Le Insorgenze antigiacobine nelle terre Estensi, le violenze al grido di fratellanza e libertà” ne parliamo con Elena Bianchini Braglia

Continua il nostro viaggio nella penisola italica alla ricerca delle Insorgenze identitarie che hanno nobilitato il popolo italiano, la tradizione e la civiltà cattolica e venerdi 21 gennaio 2022 alle 21, la ricercatrice storica Elena Bianchini Braglia, che già ci ha onorato della sua presenza parlando di Mazzini e Cavour, ci racconterà come reagirono le popolazioni delle terre estensi alle invasioni giacobine francesi. Di seguito il link che dovrete usare per vedere la diretta premiere

1 Comment

  1. In realta’ noi qui, alto Veneto ai tempi gia’ sotto l’impero austro-ungatico, avemmo i soldati di Napoleone che usarono le nostre chiese affrescate come cucine per i loro soldati… fu un disastro… Da Venezia si portarono poi a Parigi i leoni d’oro della facciata e del campanile… fu Francesco Giuseppe che spedi’ suoi soldati a Parigi per recuperarli… fu grande festa quando furono rimessi al loro posto…Francesco Giuseppe invio’ lettera di congratulazioni che fu letta in occasione del ricollocamento… I francesi furono il flagello di Dio!… caterina ossi

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.