Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Carnevale a Monteroduni con “La Mascarata” di origine Borbonica ne parliamo con Paolo Zampogna

Posted by on Feb 10, 2024

Carnevale a Monteroduni con “La Mascarata” di origine Borbonica ne parliamo con Paolo Zampogna

Il nostro amato Regno “che bello”!!! e nonostante sia territorialmente piccolo ma, per quello che ha dato all’umanità e che continua a dare, è di dimensioni illimitate possiamo dire tranquillamente universale. In molti mi diranno che sono un disco incantato ma poco importa e non mi stancherò mai di gridarlo ad alta voce e anche Monteroduni sede principesca grazie al Castello Normanno e alla famiglia Pignatelli, con un centro storico aristocratico, con una tradizione culturale soprattutto nella musica e vecchia dogana che dalla Terra di Lavoro ti faceva entrare nelle terre molisane, una volta abruzzesi, sta contribuendo a farmi perdere la voce per gridare al mondo la grandezza della patria napolitana. Monteroduni già qualche anno fa l’apprezzammo per avere presentato nel suddetto Castello Pignatelli il testo del Petromasi sull’epopea della marcia dei Sanfedisti guidata dal Card. Ruffo ma grazie all’invito del M.so Paolo Zampogna, che conobbi al concerto dell’ Piccola Orchestra Ecletnica  inserito nella rassegna musicale “FESTIVAL POPOLARE DELLA TERRA DI LAVORO E DELL’ORGANETTO” organizzata a Coreno Ausonio nell’estate 2022, ho scoperto “La Mascarata” un carnevale identitario di origine Borbonica che la comunità di Monteroduni ha recuperato insieme ad un corredo di musiche, ballate e rituali che vede come protagonisti, “per grazia di Dio” i giovani. Come abbiamo visto, mia moglie ed io, i primi costumi le prime musiche e le prime “abballate” subito abbiamo pensato al Carnevale di Alessandria del Carretto che guarda caso è altra sede principesca napolitana grazie alla famiglia “del Carretto” ma per farci spiegare meglio questo recupero fondamentale per le terre molisane e per tutto il Regno abbiamo scomodato il M.so Paolo Zampogna che martedi 28 febbraio alle 21 ci terrà compagnia nell’abituale rubrica “Musicante e Cantori in alta Terra di Lavoro” e per vederlo basta cliccare di seguito

Read More

LE CONFRATERNITE A MONTERODUNI E IN MOLISE CE NE PARLA ANTONIO SCIOLI

Posted by on Giu 12, 2023

LE CONFRATERNITE A MONTERODUNI E IN MOLISE CE NE PARLA ANTONIO SCIOLI

Continuiamo il viaggio nel mondo delle Confraternite nel Regno e questa volta ci fermiamo in Molise per esattezza a Monteroduni, che non finisce mai di stupire come culla della cultura e della civiltà italica e mediterranea. Come a Sessa e a Scurcola anche a Monteroduni le Confraternite nascono nel XVI Secolo nell’Impero delle Spagne che oltre ad essere custodi della fede Cattolica, hanno avuto funzioni sociali ed amministrative che sono alle basi del Welfare che oggi conosciamo e che furono considerate un modello da seguire da Ferdinando IV di Borbone. Di questo mondo ce ne parlerà Antonio Scioli martedì 13 giugno alle 21 che oltre a narrarne la storia e le tradizioni ci spiegherà cosa resta oggi e come continuano a vivere le Confraternite a Monteroduni e le funzioni che assolvono

Read More

LA MASCARATA L’ANTICHISSIMO BALLO DI MONTERODUNI CHE I BORBONE PORTARONO A CORTE-IL DOCUFILM

Posted by on Giu 9, 2023

LA MASCARATA L’ANTICHISSIMO BALLO DI MONTERODUNI CHE I BORBONE PORTARONO A CORTE-IL DOCUFILM

Nell’inverno del 2023 abbiamo avuto il piacere e l’onore di intervistare il musicista Paolo Zampogna che ci ha parlato di un antico carnevale della sua Monteroduni (vecchia porta di ingresso per le terre molisane e sede per secoli dei principi Pignatelli ma, altresì, grande tradizione musicale bandistica di portata planetaria) “La Mascarata” con un particolare ballo con musiche morescate e che i Borbone fecero suonare all’inaugurazione del Teatro San Carlo. Di seguito il docufilm di domenica 19 febbraio 2023, ultima di Carnevale, senza commenti e che vi invitiamo a vedere

Read More