Alta Terra di Lavoro

già Terra Laboris,già Liburia, già Leboria olim Campania Felix

Cosimo de Gioia ricorda don Massimo Cuofano: il discorso sui martiri di Pontelandolfo.

Posted by on Ago 20, 2019

Cosimo de Gioia ricorda don Massimo Cuofano: il discorso sui martiri di Pontelandolfo.

di Cosimo de Gioia

Bari, 12 agosto 2019

Carissimi Compatrioti,

in questo breve periodo di pausa dal lavoro, mi sono dedicato a studiare il pensiero di Don Massimo Cuofano attraverso l’analisi di alcuni suoi discorsi. Don Massimo, pur avendo una cultura molto profonda, non parlava da cattedratico, parlava a braccio, rendendo i suoi interventi interessanti sia per i significati che per le grandi emozioni che ci trasmetteva. Vi propongo la sbobinatura del potente e, nello stesso tempo, dolcissimo discorso che, nel 2012, Don Massimo tenne a Pontelandolfo per commemorare il vile eccidio del 14 agosto 1861. Buona estate.

Read More

DON MASSIMO CUOFANO RAGGIUNGE RE FRANCESCO II

Posted by on Apr 28, 2017

DON MASSIMO CUOFANO RAGGIUNGE RE FRANCESCO II

Don Massimo buon viaggio, grazie per tutto quello che hai fatto per noi e per il nostro Regno e per quello che farai insieme a Re Francesco II. Da lassù continua a darci una mano affinché possiamo recuperare la nostra storia, la nostra identità e la nostra dignità. L’Alta Terra di Lavoro si unisce al dolore di tutte le persone a te care e a quelle che ti vogliono bene

Claudio Saltarelli  

 

 

don-massimo-cuofano

Read More

“La Fondazione Francesco II delle Due Sicilie” per la Santificazione d’O RRE

Posted by on Ott 20, 2022

“La Fondazione Francesco II delle Due Sicilie” per la Santificazione d’O RRE

I Re Cattolici ce ne sono stati tanti e molti di loro hanno rispettato il mandato divino in maniera impeccabile andando, alcune volte, anche oltre i loro doveri fino al punto di diventare Santi. L’ultimo Re di Napoli è stato S.A.R. Francesco II di Borbone delle Due Sicilie che fa molto parlare di se e lo farà ancora per molto tempo ancora per come ha gestito politicamente la fine del Sacro Regno spaccando in due le opinioni e le tesi di accademici, di storici e semplici attivisti. Su una cosa non c’è nessuna divisione e nessun dubbio e questo quando si parla della sua umanità, della sua cattolicità e del suo stile di vita quasi francescano che ha portato il fu Don Massimo Cuofano a costituire “La Fondazione Francesco II delle Due Sicilie” per perorare la causa di beatificazione dell’ultimo Re di Napoli figlio di una Regina Santa Maria Cristina. Come ampiamente previsto anche in questa situazione S.A.R. Francesco II delle Due Sicilie ha spaccato in due l’opinione pubblica tra chi si oppone ferocemente e tra chi invece pensa che sia la cosa più giusta da fare. Come accade da 160 anni la parte che si oppone quando si parla del Regno è sempre una minoranza anche molto rumorosa grazie al potere che gestisce occupando tutti i posti che contano ma con la presente vogliamo soffermarci sulla maggioranza che con entusiasmo e ferrea volontà vuole mettere l’aureola Sacra in capo al nostro amato Sovrano  e venerdì 21 ottobre ’22 alle 21 ne parliamo con Don Luciano Rotolo e Giuseppe Cerchia, clicca di seguito per partecipare.     

Read More